Voulevant ricetta facile e veloce per prepararli in casa

Avete mai provato a preparare i voulevant in casa? E’ semplice e divertente e si possono realizzare tantissime ricette per antipasti sfiziosi che vanno a ruba! Bastano solo due ingredienti e pochissimo tempo per realizzare questi deliziosi cestini di pasta sfoglia che possiamo farcire come più ci piace! Sapevate che in francese “vol au vent” vuole dire “volo al vento”? Questo perchè sono così leggeri che potrebbero essere portati via dal vento… Bando alle ciance andiamo a preparare i nostri voulevant.

voulevant
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    circa 15 minuti
  • Cottura:
    circa 15 minuti
  • Porzioni:
    18 pezzi
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 1 Uova

Preparazione

  1. Per realizzare i votri voulevant vi serviranno semplicemente dei coppapasta o stampi tondi per biscotti o tazzine da caffè o bicchieri. La grandezza dei voulevant dipende ovviamente dal diametro dello stampo usato, più è grande lo stampo minore sarà il numero di voulevant che otterrete e viceversa.

  2. voulevant

    Prendete i due rotoli di pasta sfoglia (possono essere sia tondi che rettangolari, io avevo in frigo quelli rettangolari), stendeteli su un piano da lavoro e realizzate tanti dischetti fino a quando vi è possibile ritagliare e cercando di realizzare il minor scarto possibile.

  3. Ora contate i dischetti ottenuti e fate questo tipo di calcolo. Vi serviranno due dischetti per realizzare delle corone da mettere sopra ad un altro dischetto che sarà la base del voulevant, contateli tutti e regolatevi. Io ho ottenuto in tutto 18 voulevant, quindi ho messo su una teglia rivestita con carta da forno solo 18 dischetti che devono essere bucherellati con i rebbi di una forchetta (vedi foto).

  4. Con uno stampino più piccolo rispetto a quello usato realizzate un foro al centro dei dischetti rimasti eliminando la sfoglia avanzata. Avrete ottenuto delle corone di sfoglia. A questo punto rompete un uovo in una ciotola sbattetelo e pennellate prima i 18 dischetti sistemati sulla teglia.

  5. voulevant

    Poi sovrapponete la prima corona di sfoglia, spennellate di nuovo con l’uovo e per finire sistemate sopra il secondo cerchietto di sfoglia e spennellate di nuovo con l’uovo. Ripetete l’operazione fino a formare tutti i voulevant.

  6. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti, appena cominciano a colorire sfornate e fate intiepidire o raffreddare prima di farcire a vostro piacimento. Et voilà, i vostri bellissimi voulevant sono pronti per realizzare tanti antipasti sfiziosi e golosissimi! Alla prossima ricetta!

    Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  7. Gli scarti di sfoglia avanzati non possono essere stesi con il mattarello per poterli riusare perchè non sfoglierebbero più, in questo caso per non buttarli potete sistemarli su una teglia, spolverarli con zucchero e cuocerli al forno per circa 10-15 minuti a 180°, saranno delle sfoglie croccanti e golose da sgranocchiare!

Antipasti e finger food, Ricette salate

Informazioni su Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Precedente Cake al limone farcita con crema di limone senza lattosio Successivo Muffin alle olive nere con parmigiano reggiano morbidi e gustosi