Calzoni fritti con prosciutto cotto e formaggio – ricetta di famiglia

Confesso che è da tempo che volevo pubblicare questa ricetta ma ho rimandato tante di quelle volte che non ricordo più nemmeno quante… E finalmente oggi vi dedico la mia ricetta di famiglia, i Calzoni fritti con prosciutto cotto e formaggio. Ricordo ancora quando io e mia sorella da ragazzine chiedevamo a mamma di preparaci “qualcosa di sfizioso” e lei sapeva come coccolarci con i suoi calzoni fritti… una gioia per tutti! Così buoni che basta un morso per innamorarsi! Vediamo insieme il procedimento:

calzoni fritti
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: circa 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Acqua
  • 500 g Farina
  • Lievito di birra fresco (1 cubetto)
  • mezzo cucchiaini Zucchero
  • q.b. Sale
  • 2 cucchiai Olio di oliva

Per la farcitura

  • q.b. Prosciutto cotto
  • q.b. Formaggio

Preparazione

  1. Fate sciogliere il lievito nell’acqua leggermente tiepida, aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero che serve per attivare il lievito e mescolate per farlo sciogliere bene.

  2. Mettete la farina in una ciotola e formate la classica fontana, al centro versate il lievito sciolto nell’acqua, un pizzico di sale e un paio di cucchiai di olio di oliva. Cominciate ad amalgamare gli ingredienti aiutandovi con un mestolo o una forchetta.

  3. Quando la farina avrà assorbito i liquidi versate il tutto su una spianatoia e lavorate per bene l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Sistemate l’impasto nella ciotola leggermente infarinata sul fondo, coprite con un canovaccio e fate lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore).

  4. A questo punto, dopo che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume toglietelo dalla ciotola e mettetelo sulla spianatoia, lavoratelo di nuovo per qualche minuto fino a formare di nuovo una palla omogenea. Ora prelavate delle porzioni di impasto, nè troppo piccole nè troppo grandi.

  5. calzoni fritti

    Stendete ogni porzione con il mattarello, al centro disponete una fetta di prosciutto cotto e una fetta di formaggio. Per il ripieno potete usare la vostra fantasia, io ho aperto il frigo e ho sfruttato quello che avevo ma se preferite potete farcirli con funghi, zucchine, salame, mortadella, verdure varie, salsa di pomodoro ecc. e formaggi e piacere.

  6. Richiudete ogni calzone su se stesso, come a formare una mezza luna e con l’aiuto del tagliapasta rifinite i bordi oppure aiutatevi con i rebbi di una forchetta per sigillarli bene. Proseguite alla stessa maniera fino a terminare gli ingredienti.

  7. Prendete una padella abbastanza grande e versate all’interno l’olio di semi. Fatelo scaldare e appena raggiunta la temperatura friggete un po’ alla volta i vostri calzoni girandoli su entrambi i lati. Non appena saranno diventati dorati scolate i vostri calzoni fritti, aggiungete un po’ di sale in superficie e servite caldi caldi… sono una bontà!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  8. Questa è la ricetta con la quale mia nonna ci viziava, mia madre ha continuato a farlo dopo di lei ed ora anche io lo faccio con la mia famiglia. Ovviamente questa ricetta la usiamo per preparare la pizza fatta in casa e visto che siamo sempre in tanti raddoppiamo le dosi sopra descritte! Potete quindi usarla sia per preparare calzoni da farcire come preferite sia per realizzare tante gustosissime pizze da leccarsi i baffi!

  9. Ti lascio qualche altra ricetta di famiglia facile e sopprattutto golosissima 🙂

    Scrippelle abruzzesi ricetta tradizionale di famiglia

    Frittelle di zucchine – ricetta di famiglia facile e veloce

    Ciambelle di patate senza burro – ricetta di famiglia

    Lasagne abruzzesi con ragù di carne – ricetta di famiglia

    Cavolfiore pastellato e fritto – ricetta di famiglia facile e veloce

Note

Precedente Torta speziata di mele con zenzero e cannella senza burro Successivo Pennette integrali con funghi broccoli e zucchine ricetta vegetariana