CHIACCHIERE AL LATTE CONDENSATO

Le chiacchiere al latte condensato sono dolci per Carnevale croccanti e dal gusto “caramelloso”. Una ricetta facile e veloce con due soli ingredienti!
Queste chiacchiere al latte condensato sono nate nella follia puramente carnevalesca, non è una ricetta canonica o tradizionale ma quello che ne è venuto fuori in un momento di creatività folle, appunto, è davvero goloso e accattivante! Le chiacchiere sono sparite in men che non si dica, molto buone, croccanti, sanno proprio di caramello visto l’alto tasso zuccherino del latte condensato!

Ho avuto qualche difficoltà iniziale nella cottura! Velocissima tanto da rischiare che si bruciassero (e qualcuna si è bruciata), ma provando e riprovando ho capito come fare.
Pochissimi secondi per lato e la “chiacchiera” anche se risulta molle in cottura, raffreddandosi raggiunge una croccantezza favolosa come per magia!
Quindi se volete provarle sappiate che diventeranno croccanti dopo che le avrete tolte dall’olio di frittura. Volete provarci? Secondo me ne vale la pena!
Guarda anche le CHIACCHIERE CLASSICHE con la RICETTA INFALLIBILE DELL’ARTUSI! Favolose!

chiacchiere al latte condensato
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le chiacchiere al latte condensato

  • 120 gfarina 0 (o farina 00)
  • q.b.scorza d’arancia (o altro aroma)

Come si preparano

  1. Mettete la farina e la scorza d’arancia grattugiata in una ciotola.

    Aggiungete il latte condensato e cominciate ad impastare con una forchetta.

  2. Continuate ad impastare a mano fino a ottenere un impasto compatto e sodo.

    Potete spianare l’impasto delle chiacchiere al latte condensato con il mattarello, ma sarebbe preferibile farlo con la macchinetta per la pasta.

  3. Col mattarello: infarinate leggermente il piano di lavoro e spianate un pezzo per volta. La sfoglia dovrà essere sottile ma non trasparente.

    Con la macchinetta: iniziate la numero più basso ripiegando e ripassando l’impasto leggermente infarinato due o tre volte.

    Assottigliate la sfoglia delle chiacchiere fino al n. 3 e non oltre.

  4. Riscaldate l’olio in un padellino piccolo. Dovrete friggere una chiacchiera per volta (si fa presto!)

    Ritagliate delle strisce larghe circa 3/4 cm e lunghe da 10 a 15 cm, quindi immergetene una per volta nell’olio non troppo caldo.

  5. Girate la chiacchiera appena vedete spuntare le prime bollicine (ricordate che è molle), quindi contate fino a tre e toglietela subito dall’olio.

    Mettete le chiacchiere al latte condensato su un piatto con della carta assorbente da cucina!

    Le chiacchiere al latte condensato, come vi dicevo in apertura, appena fritte saranno ancora molli, ma diventeranno croccanti appena fredde!

  6. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e servite subito le chiacchiere al latte condensato.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547