Crea sito

Cheesecake ricetta con ciliegie

Finalmente sul mio blog la ricetta della Cheesecake con le ciliegie, e dovevo pure sbrigarmi a farla perché le ciliegie non durano a lungo, e il tempo pazzo di questo maggio ci mette il suo carico, infatti chi le ha si appresta a staccarle dagli alberi prima che siano inutilizzabili. La mia amica Cristina coltiva un orto e mi ha portato le sue, biologiche e dal colore accattivante, quelle rosse ma ancora turgide che mi ricordano quelle che mi portava mia nonna dalla campagna. Se anche voi come me amate le ciliegie e ne avete davvero tante, provate anche il liquore di ciliegie.

Sandra

cheesecake ricetta con ciliegie

Ingredienti per una cheesecake con le ciliege da 17 cm, se volete farla grande 24-26 cm raddoppiate le dosi:

  • 100 g di biscotti digestive oppure oro saiwa
  • 65 g di burro
  • 250 g di philadelphia classico
  • 140 ml di panna per dolci ( che userete senza montare)
  • 70 g di zucchero a velo se la panna non è zuccherata altrimenti 60g
  • 5 g di colla di pesce
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 g circa di ciliegie 20/30 pezzi
  • 2 cucchiai di zucchero semolato

La ricetta della Cheesecake con ciliegie

Per prima cosa lavate le ciliegie e asciugatele.Tenete da parte una decina di quelle più mature.

Le restanti ciliegie, tagliatele incidendo la parte più larga,dividete il frutto ed estraete il nocciolo.

Foderate il fondo della teglia a cerniera  con carta forno e i lati alti con della pellicola. Questa operazione è fondamentale per staccare con facilità e senza danni  la torta al momento di servirla. Incastrate carta forno e pellicola nella giuntura sul fondo che andrete a serrare.

Riducete i biscotti in polvere con l’aiuto del bimby vel 10/20sec,oppure con un frullatore, se non lo avete potete anche farlo a mano. Sciogliete il burro a bagnomaria o nel forno a microonde e unitelo ala polvere di biscotti, amalgamate con una forchetta e distribuite prestando sul fondo della tortiera a cerniera.

Intanto che la base è ancora morbida fissate le ciliegie intorno ai bordi interni della tortiera cercando di fissarle grazie al burro sciolto come vedete in foto, tenete da parte le ciliegie più mature per fare una salsa da distribuire sulla superficie alla fine.

Mettete la teglia in frigo per dare modo al burro di solidificarsi.

Intanto mettete a bagno la colla di pesce in poca acqua, quanto basta a coprirla. Mentre la colla si ammorbidisce con in frullino amalgamate in una ciotola la philadelphia, solo 100 ml di panna (che prenderete dai 140 ml previsti), la vanillina e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

In un pentolino scaldate leggermente i 40 ml di panna rimasti senza far arrivare ad ebollizione, bastano pochi secondi, sciogliete dentro la gelatina ben strizzata mescolando con una forchetta, poi inseritela nel composto di panna e philadelphia e amalgamate bene il tutto con il frullino.

Prendete la teglia dal frigo e versate il composto all’interno cercando di non lasciare vuoti d’aria.Livellate la superficie con una spatola liscia o se l’avete  zigrinata per ottenere l’effetto pettinato.

Decorate secondo i vostri gusti e mettete in frigo coperto con pellicola per almeno 6 ore.

Le ciliegie più mature che avete tenuto da parte diventeranno un tocco di gelee’ da mettere sul dolce un oretta prima di servire. Se preferite ricoprire interamente di gelee’ aumentate le ciliegie mature e lo zucchero per ricavare più succo.

Eliminate il nocciolo dalle ciliegie e tagliatele a pezzetti, aggiungete due cucchiai di zucchero e lasciate macerare per un’oretta.

Trascorsa un’ora preparate una riduzione delle ciliegie, mettete il composto di ciliegie e zucchero su fuoco lento portando a ebollizione e mescolando fino a vederlo diventare più denso e i pezzi di frutta morbidi.

Fate raffreddare leggermente e con un retino a maglie strette filtrate il succo, aspettate che diventi freddo e subito distribuitelo al centro del dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.