Crea sito

Pasta alla carbonara di tonno

La pasta alla carbonara di pesce e in questo caso di tonno fresco è una variante molto prelibata e più leggera della classica carbonara preparata con il guanciale e il pecorino romano.

Il tonno fresco ha una consistenza molto compatta simile alla carne ma presenta molto meno grassi e il suo sapore molto deciso non vi farà rimpiangere il guanciale? Non ci credi?

Seguimi in cucina!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gSpaghetti
  • 250 gTonno fresco
  • 4Tuorli
  • 1uovo
  • 40 gcipolla
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe misto in grani
  • Scorza di limone

Preparazione

  1. Vediamo insieme come preparare la pasta alla carbonara di tonno fresco.

    E’ molto facile e si prepara in 10 minuti.

    Innanzitutto l’acquisto del tonno fresco è determinante per la buona riuscita della ricetta: dev’essere un bel filetto di tonno ben compatto e sodo.

    Taglia il trancio di tonno fresco a cubetti piccoli.

    In una padella antiaderente scalda l’olio extravergine di oliva con la cipolla tagliata molto finemente, e fai soffriggere appena.

    Aggiungi il tonno a cubetti e mescola per farlo dorare da tutti i lati.

    Aggiungi un goccio appena di acqua calda e lascia cuocere per 5 minuti.

    Nel frattempo cuoci la pasta in abbondante acqua salata.

    Sbatti i tuorli in una ciotola e aggiungi il sale, il pepe misto in grani macinato al momento, va benissimo anche il pepe nero. Io uso quello misto perché mi piace la miscela di profumi che sprigiona in un piatto specialmente in questa pasta alla carbonara di tonno.

    Aggiungi la scorza di mezzo limone e sbatti bene.

    Scola la pasta e mettila nella padella con il tonno e aggiungi i tuorli, mescola per amalgamare bene i tuorli con la pasta e il condimento.

    Ora sta a te scegliere se preferisci che i tuorli rimangano molto cremosi e quasi a crudo mescola pasta e tuorli a fiamma spenta in modo che è sufficiente il calore della pasta appena scolata, se invece preferisci i tuorli più cotti esegui questa operazione con la fiamma accesa!

    Servi subito in tavola la pasta alla carbonara di tonno con una spolverizzata di pepe!

    Grazie per aver scelto di preparare la pasta alla carbonara di tonno insieme a me!

    leggi anche Pasta con pesto di pistacchi e salmone

    leggi anche Porchetta di Tonno

    leggi anche Risotto alla Spigola e Limone

    leggi anche Torrette di melanzane con pesce spada e scamorza

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.