Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Le reginelle, nome col quale si indicano colloquialmente i biscotti regina, sono tipiche della provincia di Palermo.

Questi biscotti, con il nome più generico di biscotti col sesamo (viscotti ca gigiulena), si trovano comunque facilmente in molte zone del territorio siciliano, sia come prodotto dolciario preconfezionato nei supermercati, che come preparazione fresca dei panifici o delle pasticcerie.

Essi sono croccanti al morso, ma una volta in bocca sembrano quasi sciogliersi.
Vengono preparati generalmente senza uova, anche se ve ne sono diverse versioni e il loro gusto inconfondibile è dato proprio dai semi di sesamo che li ricoprono e che, tostandosi durante la cottura dei dolci, divengono profumatissimi, per poi cedere tutto il loro aroma durante la masticazione dei biscotti.

Ideali da consumare in qualsiasi momento della giornata: a colazione inzuppati in un confortante caffelatte o da accompagnamento ad un caffè fumante, o gustati in semplicità come spuntino di metà mattina, o ancora come merenda. Deliziosi anche a fine pasto.

Io li realizzo con lo strutto, come da tradizione, ma chiaramente chi lo volesse può sostituirlo con il burro.

Preparare in casa questi dolcetti vi ruberà davvero poco tempo, sporcherete pochissime cose e con la dose da me indicata, ricaverete un bel vassoio di biscotti, ottimi anche da tenere in casa pronti da offrire a familiari e ad amici.

Biscotti reginelle al sesamo senza uova
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

250 g farina 00
100 g zucchero
80 g strutto
60 ml latte
2.5 g ammoniaca per dolci
1/2 bustina vanillina
150 g sesamo
q.b. acqua
140,58 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 140,58 (Kcal)
  • Carboidrati 16,32 (g) di cui Zuccheri 5,62 (g)
  • Proteine 2,75 (g)
  • Grassi 7,80 (g) di cui saturi 2,14 (g)di cui insaturi 5,23 (g)
  • Fibre 1,54 (g)
  • Sodio 19,45 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 28 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Passaggi

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Per preparare i biscotti reginelle al sesamo senza uova, iniziare intiepidendo appena il latte.

In una ciotola impastare la farina con lo strutto, aggiungere poi lo zucchero, la vanillina e il latte intiepidito nel quale avremo disciolto l’ammoniaca.

Lavorare e, ottenuto un panetto omogeneo, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo indicato, preriscaldare il forno a 180 gradi e ricavare dalla pasta dei piccoli filoncini, da tagliare con un tagliapasta a pezzetti di circa 5 cm di lunghezza.

Rigirare velocemente i tocchetti di impasto in una ciotolina contenente acqua e rotolarli poi in un’altra con il sesamo al suo interno, avendo cura di far aderire i semi anche alle due estremità.

Per mantenere l’acqua pulita fino alla fine di quest’operazione, è utile usare la stessa mano sia per immergere i pezzetti di pasta nell’acqua, che per tuffarli nel sesamo.
Con l’altra mano rigirare i biscotti nei semi, estrarli dalla ciotola e adagiarli sulla teglia rivestita di carta forno.

Alcune volte si consiglia il metodo di inumidire prima il sesamo con qualche cucchiaio d’acqua e di rigirarvi poi direttamente i pezzetti di pasta. Con l’esperienza ho visto però che il metodo migliore per far attaccare il sesamo è quello che in questa ricetta vi suggerisco.

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Disporre i biscotti ben distanziati su teglia rivestita con carta forno.

Sconsiglio, come sempre per la cottura di biscotti, l’utilizzo della leccarda in dotazione al forno.

Cuocere a 180 gradi in forno statico, per circa 20 minuti al livello centrale del forno.
I biscotti alla fine dovranno essere uniformemente dorati, quindi controllare la parte a diretto contatto con la teglia.
Regolarsi in base al proprio forno.

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Mentre una teglia è in forno, preparare gli altri biscotti per essere successivamente pronti ad infornare.
Far raffreddare preferibilmente su griglia.

I biscotti reginelle al sesamo senza uova sono così pronti.

Biscotti reginelle al sesamo senza uova

Chiusi in un contenitore ermetico per dolci a temperatura ambiente si conservano bene per 5 giorni circa.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.