Pasta frolla alle noci per crostate e biscotti

La pasta frolla alle noci per crostate e biscotti è perfetta per le crostate a base di frutti di bosco, come le more o i mirtilli, ma potrete benissimo utilizzarla per fare dei semplici biscottini per la colazione.

Ah, proposito, io l’ho utilizzata per delle crostatine favolose…ma non vi dico altro, seguitemi nei prossimi giorni, e magari anche sulla mia

PAGINA DI FACEBOOK: LAPASTICCERAMATTA

Pasta frolla alle noci per crostate e biscotti
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Porzioni:
    1 crostata
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 120 g Burro
  • 110 g Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 tuorlo
  • 120 g Gherigli di noci
  • 140 g Farina 00
  • 1 pizzico Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaio Sale

Preparazione

  1. Pasta frolla alle noci per crostate e biscotti

    1) Sgusciare le noci e tostarle in forno a 180° a sportello aperto con spiffero per circa 10 minuti, in modo che non rimangano umide. Tritarne una parte nel mixer con un po’ della dose di zucchero, l’altra parte, meno della metà tagliarla a coltello in modo che rimanga più grossolana a gustosa al palato.

  2. Pasta frolla alle noci per crostate e biscotti

    2) Dopo aver lasciato il burro a temperatura ambiente, per far in modo che si ammorbidisca, lavorarlo con un forchettone o con la “foglia” dell’impastatrice, poi unire lo zucchero rimanente e lavorare ancora.

  3. Pasta frolla alle noci per crostate e biscotti

    3) Unire l’uovo e il tuorlo e mescolare molto bene.

  4. 4) Mescoliamo in una ciotola la farina di noci, la farina 00, il pizzico di lievito per dolci, il pizzico di sale e in ultimo aggiungiamo queste polveri al composto di burro, lavorando quel tanto che basta, come tutte le frolle, per amalgamare. Mettiamo ora la nostra pasta frolla alle noci nella pellicola e facciamola riposare in frigo per almeno 1 ora prima di usarla per i nostri dolci.

(Visited 3.281 times, 1 visits today)
Precedente Torta di fragole e ricotta soffice con gocce di cioccolata Successivo Pesto di fave o marò ligure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.