Torta di Pasqua

Questa di oggi è una torta di Pasqua, fà concorrenza alla classica Colomba Pasquale ma non contiene canditi econ un pò di fantasia può diventare molto golosa….vi insegno come si fà. Il procedimento è un pò lungo ma non disperate!!!!

10347535_10204014968320000_9024241970137480122_n

Ingredienti per due da 1 kg:

400 gr di farina 00
150 di zucchero semolato
130 di acqua
140 gr di tuorli
120 gr di burro
1 cucchiaino di sale
25 gr di lievito di birra
1 fialetta di aroma al limone
1 fialetta di aroma di arancia
1 buccia di arancia grattugiata
1 buccia di limone grattugiata
essenza di vaniglia
300 gr di gocce di cioccolato fondente

Glassa:
albumi
100 gr di zucchero semolato
20 gr di farina 00
20 gr di fecola di patate

Per prima cosa preparare un “lievitino”
In una ciotola metto l’acqua tiepida con il lievito sciolto due cucchiaini di zucchero e tre cucchiai di farina, mescolo bene con una frusta lasciando che faccia la schiuma, e lascio lievitare in luogo caldo per 20 minuti, trascorso il tempo, in una ciotola grande verso la farina la mescolo con il sale e faccio una fossetta al centro: nella fossetta metto il burro sciolto ma freddo, le uova e lo zucchero sbattute insieme, la buccia grattugiata del limone e dell’arancia, verso nel centro il lievitino e mescolo bene (potete farlo nella planetaria con la pala a k) aggiungo le fialette di aromi e mescolo molto bene tutto, trasferendo sul piano di lavoro e lavorando se occorre con ancora un poco di farina, faccio un panetto liscio. Lo metto in una ciotola infarinata e copro tutto con della pellicola alimentare, lascio lievitare per 1 ora,(praticamente me lo dimentico!!) Intanto posso fare anche un riposino!!

Quando sarà lievito lo tolgo dalla ciotola lo sgonfio e lo lavoro nuovamente per cinque minuti , facendo le pieghe, (significa ripiegarlo su se stesso più volte).
Lo metto di nuovo a lievitare per 1 ora sempre coperto e al caldo.
Prendo di nuovo l’impasto lo sgonfio e aggiungo le gocce di cioccolato facendole incorporare bene, divido in due l’impasto e lo metto negli stampi di carta, ma potete usare anche gli stampi della colomba.

10421480_10204014970240048_2857627041581846209_n     10922597_10204014967959991_3466350720683787048_n

Lascio lievitare ancora fino a che il composto non arriva quasi al bordo dello stampo.

Nella ciotola della planetaria metto agli albumi  con lo zucchero  la farina 00 e  la fecola di patate, mescolo tutto bene ma senza montare tanto, stendo con una spatola questa glassa sulla superficie delle miei torte decorando con  gocce di cioccolato, metto in forno caldo a 150° per 30 minuti, faccio la prova stecchino….se colorisce troppo sopra copro la mia torta con un foglio di carta di alluminio..

Si conserva per qualche giorno ben chiusa in una busta di plastica…..poco pochi giorni diventa un pò dura dato che non ha conservanti, ma nel latte e caffè è una bontà!!!!

Precedente Pane al formaggio e sasamo Successivo Gnocchi gamberi e carciofi

Un commento su “Torta di Pasqua

I commenti sono chiusi.