TORTA DI FRUTTA

INGREDIENTI:

per la crema pasticcera:

  • 2 tuorli (rosso dell’uovo);
  • 2 cucchiai da cucina di zucchero;
  • 2 cucchiai di farina 00 rasi, non colmi;
  • 2 bicchieri di latte (non colmi);
  • burro qb.
per lo Sponge Cake:
  • 200 g di burro;
  • 200 g di zucchero;
  • 200 g di farina autolievitante;
  • 4 uova;
  • 1 bustina di vanillina o una fiala di aroma di vaniglia.
  • 2-3 pesche;
  • ciliegie qb;
  • fragole qb;
  • succo di frutta alla pesca o all’albicocca;
  • 1 bustina di Tortagel chiaro  Paneangeli .
  • 3 cucchiai e mezzo di zucchero;
  • 250 ml di acqua.

PREPARAZIONE:

Per preparare lo Sponge Cake, la ricetta la trovate qui: https://blog.giallozafferano.it/lacucinaazzurra/sponge-cake/

Io per questa ricetta uso una tortiera rotonda speciale, ovvero la tortiera per crostate che ha uno scalino nel bordo, così la crema non scappa! Quando uso questa base per fare la torta, io un pochino ce lo tolgo con il coltello una volta cotto, perchè viene troppo grande. Se non volete fare così o mettete nella pentola un po’ di impasto in meno o prendete una teglia più grande.

Preparate la crema gialla, o pasticcera, la ricetta potete trovarla qui: https://blog.giallozafferano.it/lacucinaazzurra/crema-pasticcera/

Quando sia la crema che la torta saranno fredda è tempo di comporla. Mettete la torta su un piatto da portata e bagnatela, non molto con un po’ di succo di frutta, io preferisco quello alla pesca o all’albicocca, naturalmente voi siete liberi di usare quello che più vi piace.

Mettete poi sopra la crema, livellatela bene.

Disponete poi secondo il vostro gusto personale la frutta sulla torta. Io, l’ho fatta per il il compleanno di mio padre e l’ho fatta così:

Nel frattempo voi preparate la gelatina da mettere sopra, mettetela in frigorifero. Io uso il Tortagel chiaro Paneangeli, una bustina.

Seguite le istruzioni che si trovano sia sulla scatola che su ogni bustina e preparate la gelatina. Quando avrete preparato la gelatina e come dice la confezione l’avrete fatta raffreddare per 2 minuti, con un cucchiaio d’acciaio mettetelo sulla torta facendo ben attenzione a non lasciare nessuna parte scoperta. Una volta finito, le indicazioni sulla bustina dicono di  lasciare riposare in frigorifero o al fresco per almeno mezz’ora. Io la faccio riposare una notte in frigorifero prima di consumarlo e siccome fa caldo la conservo in frigorifero.

 Potete scegliere qualsiasi tipo di frutta più vi piaccia. Io quando faccio questa torta alle ciliegie tolgo il nocciolo con il togli nocciolo delle olive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.