Crea sito

Rotolo ripieno di ragù alla bolognese/ Ricetta riciclo

Rotolo ripieno di ragù alla bolognese/ Ricetta riciclo

Oggi vi presento una ricetta realizzata con un avanzo , ROTOLO RIPIENO DI RAGU’ ALLA BOLOGNESE /RICETTA RICICLO. Quante volte ci è capitato di aver cucinato più ragù del solito, solitamente io lo congelo per poi riutilizzarlo in un altro momento mentre questa volta ho voluto provare questa squisitezza che è terminata in una frazione di secondo. Basta avere una sfoglia che secondo me ognuno di noi dovrebbe avere in frigo perchè ti salva sempre in qualsiasi occasione. Il consiglio che vi do è quello di mettere il ragù freddo sulla sfoglia e non caldo

Rotolo ripieno di ragù alla bolognese/ Ricetta riciclo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

CONSIGLI
1) Il ragù vi consiglio di passarlo al colino per eliminare i liquidi altrimenti il rotolo
risuterebbe troppo bagnato.
2) Sarebbe meglio tagliare il rotolo quando questo è appena tiepido e gustarlo al
meglio

Strumenti

  • Carta forno
  • Coltello
  • Pennello
  • Teglia

Preparazione

  1. Procedere ala realizzazione del nostro Rotolo ripieno di ragù alla bolognese/ Ricetta riciclo

  2. La ricetta del ragù la trovate cliccando tra gli ingredienti. Stendere il rotolo di sfoglia e versare il ragù sopra dopo averlo scolato un bel pò (1)

  3. Aggiungere la scamorza a fette (2)

  4. Chiudere il rotolo e metterlo in modo che la chiusura vada sotto in cottura(3)

  5. Spennellare con il tuorlo del’uovo e cuocere in forno preriscaldato a 200° per 25 mn far raffreddare un po’ e servire il nostro Rotolo ripieno di ragù alla bolognese

CONSERVAZIONE

Se si consuma entro la giornata lasciarlo coperto in forno. Se si deve gustare il giorno dopo, farlo raffreddare e conservarlo in frigo.

Se si deve gustare il rotolo qualche giorno dopo si puo’ anche congelare e farlo scongelare a temperatura ambiente, per poi riscaldarlo a 180° per 5/10 mn

NOTE

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla mia newsletter I SAPORI DI ETHRA e riceverai gratis tutte le mie ricette sulla posta elettronica. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 🙂

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook I SAPORI DI ETHRA e anche la mia pagina di  twitter I SAPORI DI ETHRA   per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pizza stracciatella e mortadella impasto infallibile

Maritozzi soffici salati con crudo e stracciatella

Danubio pizza con mortadella pistacchi e stracciatella

Panzerotti pugliesi-segreti e consigli ricetta barese infallibile

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.