Crea sito

Il ragù alla bolognese ricetta di nonna Rosa

Il ragù alla bolognese ricetta di nonna Rosa

Oggi vi presento una ricetta che amo personalmente tanto, IL RAGU’ ALLA BOLOGNESE RICETTA DI NONNA ROSA…Eh si questa ricetta è proprio della mia adorata nonnina.. Lei mi diceva sempre: vieni a nonna tua che ti insegno a fare il ragù.. vedi che non è così facile, il ragù lo devi curare  bene..lei accompagnava sempre il ragù con le sue mitiche orecchiette fatte in casa  … Diceva: innanzitutto bisogna scegliere la carne giusta, ossia quella grassa, , non usare la carne magra che il ragù si ribella ..Un’altro consiglio che dava era questo: Senti a nonna tua gli odori li devi tagliare tu, non  usare quelli già pronti che non è cosa, togli i fili al sedano bene! .., Il soffritto deve essere fatto in due tempi, prima la carne a fuoco vivo e poi le verdure che devono appassire dolcemente… Ma il consiglio più importante era quello di cuocere il ragù a fuoco lento per almeno 2 ore… e mettere il sale alla fine  Bene amiche mie qui di seguito la ricetta della mia nonna adorata.

Il ragù alla bolognese ricetta di nonna Rosa
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Macinato di manzo (muscolo di manzo macinato (metà cartella e metà scanello))
  • 250 g Macinato di maiale (lombo di maiale macinato)
  • 130 g Pancetta stesa dolce
  • 100 g cipolla
  • 80 g Carota
  • 80 g Sedano
  • 3 cucchiai Concentrato di pomodoro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 Noce di burro
  • 1/2 bicchiere Latte intero

Preparazione

  1. Procedere alla realizzare il ragù alla bolognese ricetta di nonna Rosa

  2. Sminuzzare  al coltello il sedano, la carota e la cipolla. Scaldate l’olio e il burro in una pentola (mia nonna diceva sempre che nella pentola di alluminio  con fondo pesante era meglio)  , aggiungere le verdure e farle ammorbidire lentamente a fiamma bassa.

  3. Aggiungere la pancetta e, dopo un paio di minuti, la carne macinata. Rosolare a fiamma alta girando  continuamente  con un cucchiaio. rigorosamente di legno.

  4. Sfumare con il vino bianco e lasciate evaporare. A questo punto aggiungere  il latte e lasciare assorbire a fiamma media sempre girando di tanto in tanto.

  5. Ora unire la passata di pomodoro e il concentrato,  sempre mescolando. Portare a bollore, coprire, senza sigillare con il coperchio, e cuocere a fiamma bassissima per almeno 2 ore. 5 minuti prima di fine cottura aggiungere il sale e il pepe.

  6. Il ragù alla bolognese ricetta di nonna Rosa è pronto per condire le nostre tagliatelle o orechhiette o penne.

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla mia newsletter I SAPORI DI ETHRA e riceverai gratis tutte le mie ricette sulla posta elettronica.

Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 🙂 A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook I SAPORI DI ETHRA e anche la mia pagina di  twitter I SAPORI DI ETHRA   per restare sempre aggiornati e in contatto con me

Leggi anche:

Crocchette di melanzana e orzo perlato

Pasta in insalata con ricotta tonno e pomodorini

Dolcetti al cioccolato nutellosi veloci

Crostata salata con zucchine e melanzane

Pasta paglia e fieno con burrata e capocollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.