Crea sito

Panettone farcito

Panettone farcito una ricetta diversa dal solito per farcire un panettone per le feste oppure per riciclare panettoni  avanzati o che volete regalare. 

Panettone farcito

Panettone farcito

Insomma tutto questo mangiare e alla fine ci rimane l’unico panettone? Possiamo utilizzarlo per il 6 gennaio per la befana, di sicuro l’ameranno bambini ed adulti. Seguite la ricetta e poi mi direte!

Difficoltà: media

Costo: medio

Tempo: 20 minuti circa 3 ore circa di riposo in frigorifero

Gruppo ricette: I Dolci

Ingredienti per 8/10 persone:

  • 1 panettone medio
  • 500 gr di mascarpone circa
  • 1 uovo
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 10 noci
  • cedro ciliegie ed arancia candita
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • scagliette di cioccolato
  • facoltativo glassa bicolore già pronta (praticamente mi era avanzata da un’altra ricetta che pubblicherò a breve)
  • codette colorate

 Preparazione Panettone farcito:

  1. Dividere il rosso dall’albume e montare a neve l’albume. In una ciotola sbattere il tuorlo con lo zucchero ed unire l’albume facendo attenzione a non smontarlo, unire il mascarpone e mescolare con l’aiuto di una spatola. 
  2. Togliere la carta al panettone e tagliare uno strato alla base che fungerà da calotta di chiusura.
  3. Svuotare il panettone in modo da scavarlo come se fosse un contenitore vuoto. Tagliare a cubetti il panettone che avete tolto.
  4. Versare 1/3 della crema al mascarpone spolverare con le codette di cioccolato e qualche noce a granella e fare uno strato di panettone a cubetti pressando bene. Fare un secondo strato di crema e noci e codette ancora un altro strato di panettone e l’ultimo strato di crema e ricoprire con la calotta.
  5. Rigirare il panettone e lasciare riposare in frigorifero.
  6. Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria oppure 2 minuti al microonde massima potenza senza grill.
  7. Ricoprire il panettone con la cioccolata appena fusa e lasciare solidificare leggermente altrimenti non si tengono le decorazioni ma colano con il cioccolato, e poi decorare con ciliegie candite noci e cedro ed arancia candita.
  8. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 3 ore o tutta la notte.

Un consiglio attenzione a non mettere troppo cioccolato sulla calotta o rischiate di non riuscire a tagliare il panettone. Io ne ho messo 200 gr ed ho creato uno strato troppo duro sulla calotta e ho dovuto fare attenzione a tagliare le fette, quindi se non siete molto pratici potete anche spennellare il cioccolato sulla superficie del panettone ma molto velocemente o il cioccolato si rapprende e poi non riuscite a spennellarlo. Altrimenti potete farlo colare direttamente dalla ciotola sopra il panettone ma dovete essere molto veloci e fare attenzione a non far colare troppa cioccolata sulla calotta.

 

Panettone farcito

panettone farcito2

Panettone farcito

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare.

8 Risposte a “Panettone farcito”

    1. e a pensare che c’è chi dice che sono impastrugli! bè si vede che non mangiano nemmeno il tiramisù! ti assicuro che è ottimo ed ovviamente se ne mangia un pezzetto! questa è una ricetta per 8/10 persone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.