Pasta e patate con Cookeo pronta in pochi minuti

La pasta e patate con Cookeo è cremosa e gustosa, ma soprattutto molto semplice e veloce da preparare grazie alla cottura a pressione. Se non avete il Cookeo, potete preparare la pasta e patate in modo tradizionale sui fornelli, ma ci impiegherà più tempo. La pasta e patate alla napoletana è davvero buonissima.
Se vi va, potete leggere la mia recensione completa sul Cookeo

Se vi fa piacere, seguitemi anche su YouTube, iscrivendovi al mio canale 😊

pasta e patate con Cookeo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare la pasta e patate con Cookeo

  • Mezzacipolla (piccola)
  • 40 mlolio extravergine d’oliva
  • Mezzo gambosedano
  • 4 cucchiaipassata di pomodoro
  • 3patate (circa 600 grammi)
  • 800 mlacqua
  • 250 gpasta mista
  • 1 pizzicosale fino

Utili per realizzare la pasta e patate con Cookeo

  • 1 Pelapatate
  • 1 Coltello
  • 1 Cookeo

Prepariamo la pasta e patate con Cookeo

  1. Pelare le patate e tagliarle a dadini, sciacquarle. Mondare la cipolla e sminuzzarla o grattugiarla; tagliare a pezzetti anche il sedano.

  2. Mettere l’olio con la cipolla nella pentola del Cookeo e selezionare MANUALE-COTTURA NORMALE-TEMPERATURA ELEVATA. Quando inizia a riscaldarsi unire anche il sedano e la passata di pomodoro, mescolare spesso e prima che termini il preriscaldamento, unire l’acqua e le patate.

  3. Arrestare la cottura a temperatura elevata, chiudere il coperchio e bloccarlo, cuocere per 8 minuti con COTTURA A PRESSIONE. Quando è terminata la cottura e ha finito di eliminare il vapore, aprire il coperchio e aggiungere la pasta e il sale fino, mescolare accuratamente e richiudere il coperchio, bloccandolo.

  4. Cuocere con cottura a pressione per la metà del tempo indicato sulla confezione della pasta (io ho cotto per 5 minuti).

  5. Quando possibile, aprire il coperchio e verificare la cottura. Se preferite una pasta più asciutta, fate partire la cottura normale con temperatura elevata, mescolando continuamente e prestando attenzione, per evitare di bruciarla.

  6. Se preferite la pasta e patate più ‘brodosa’, potete aggiungere un po’ di acqua e mescolare bene.

  7. Con queste dosi, a me è venuta buona, ho solo azionato la cottura normale con temperatura elevata per circa un minuto per renderla più cremosa.

  8. Potete aggiungere formaggio grattugiato e pepe nero.

    A piacere, potete anche mettere una scorza di Parmigiano Reggiano pulita e tagliata a pezzi, unitela insieme all’acqua e le patate.

Molto buono anche il riso con le patate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.