Crea sito

Pasta con carciofi e speck al forno

La pasta con carciofi e speck al forno è un primo ricco e saporito, semplice da realizzare come la maggior parte delle ricette che trovate nel mio blog; questo primo piatto si prepara con pochi ingredienti e senza rinunciare al gusto!

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’, poi richiedere le ‘RICETTE DEL GIORNO‘ dal menù della chat; potete seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Pinterest

pasta con carciofi e speck al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare la pasta con carciofi e speck al forno

  • 350 gPasta (tipo caserecce o fusilli)
  • 4Carciofi (più un limone)
  • 40 mlOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero
  • 1 bicchierinoVino bianco
  • 120 gSpeck (a dadini o sticks)
  • Mezzo bicchierinoAcqua
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP

Utili per realizzare la pasta con carciofi e speck al forno

  • 1 Coltello
  • 1 Scavino o cucchiaino
  • 1 Wok
  • 1 Pentolino
  • 1 Pentola
  • 1 Pirofila

Prepariamo i carciofi

  1. Per prima cosa pulire i carciofi, eliminando le foglie più esterne dure e scure; tagliare la parte superiore per 3-4 cm; tagliare anche il gambo lasciandone circa un centimetro.

  2. Mettere i carciofi in acqua miscelata con un limone spremuto e lasciare in ammollo per circa 25-30 minuti.

    Per pulire i carciofi, io indosso dei guanti in lattice. Cliccando qui troverete il tutorial con le foto passo passo per pulire e tagliare i carciofi.

  3. Passato il tempo necessario di riposo, sciacquare i carciofi e, con l’aiuto di uno scavino o di un cucchiaino eliminare la peluria interna; tagliarli prima a fettine e poi a pezzi piccoli.

Besciamella per la pasta con carciofi e speck al forno

  1. Mettere il burro in un pentolino su fuoco basso e farlo sciogliere. Quando completamente sciolto, aggiungere la farina setacciata, poca alla volta, mentre mescolate (risulta un composto cremoso molto denso); aggiungere lentamente il latte e continuare a mescolare con una forchetta o una frusta.

  2. Rimettere sul fuoco e continuare a mescolare per evitare che la farina si attacchi sul fondo. Lasciare addensare (sempre mescolando) fino a raggiungere la consistenza desiderata (io l’ho fatto per circa 5 minuti). Aggiungere un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata.

  3. Trasferire la besciamella in una ciotola di vetro, coprire con la pellicola per evitare che si formi la pellicina in superficie e lasciare raffreddare. Se si formano dei grumi, potete eliminarli, utilizzando uno sbattitore o un minipimer per pochi secondi.

Prepariamo il condimento per la pasta con carciofi e speck al forno

  1. Mettere i carciofi tagliati in una padella antiaderente ampia (wok)con l’olio extravergine di oliva, sale e pepe, mescolare ed insaporire.

  2. Unire un bicchierino di vino e mezzo di acqua; girare, coprire e cuocere per circa 12 minuti sul fuoco medio, ma con fiamma non bassa.

    Intanto portare a bollore l’acqua per cuocere la pasta.

  3. Dopo circa 12 minuti unire lo speck a dadini (o sticks) e lasciare insaporire per qualche minuto.

  4. Quando la pasta è pronta, scolarla e versarla nella padella con i carciofi e lo speck e mescolare accuratamente; unire la besciamella e la metà del parmigiano, amalgamare il tutto e versare in una pirofila; spolverizzare la superficie con il formaggio grattugiato avanzato.

  5. Cottura: forno ventilato a 200°C per circa 20-25 minuti o fino alla completa doratura; se alla fine dei 25 minuti la pasta non è ancora dorata, potete cuocere per 2-3 minuti con funzione grill, facendo attenzione a non bruciarla.

  6. Lasciare riposare 5 minuti la pasta con carciofi e speck al forno, prima di servire 😉

Note e consigli

Per realizzare la besciamella con il microonde, cliccate QUI, mentre se preferite preparala con il bimby, trovate la ricetta QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.