Crea sito

Meringhe francesi – come farle perfette

Le meringhe francesi sono dolcetti leggeri e friabili, preparate con soli albumi e zucchero. Non amo particolarmente le uova, ed è per questo motivo che non avevo mai preparato le meringhe francesi; poiché le avevo assaggiate a qualche festa di compleanno ed ho sempre trovato fastidioso sia l’odore che il sapore, ma… eh già, c’è un ma… spronata dalla mia vicina di casa, entusiasta del mio “giocattolino” nuovo, ho deciso di tenere da parte degli albumi avanzati e prepararle per lei (naturalmente le abbiamo mangiate anche noi e sono piaciute tantissimo anche ai mostriciattoli), così ho dovuto ricredermi, non si sente affatto l’odore né il sapore di uova.
Le meringhe francesi possono essere aromatizzate con l’aggiunta di essenze come mandorla, vaniglia, limone; spolverizzate di cacao o intinte nel cioccolato, preparate di dimensioni più piccole, possono essere usate anche per guarnire!

Se vi fa piacere, seguitemi anche su YouTube, iscrivendovi al mio canale 😊

meringhe francesi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Porzioni100 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti per preparare le meringhe francesi

  • 140 galbumi
  • 280 gzucchero
  • 2 bustinevanillina
  • qualchegoccia di limone

Utili per realizzare le meringhe francesi

  • 1 Ciotola più frusta elettrica oppure 1 Planetaria con frusta a filo
  • 1 Sac a poche
  • 1 Spatola
  • 1 Leccarda
  • Carta forno

Prepariamo le meringhe francesi

  1. Separare attentamente gli albumi dai tuorli d’uovo; pesarli e metterli nella ciotola della planetaria, aggiungere lo zucchero in quantità doppia rispetto agli albumi (ad esempio, per 50 grammi di albumi, servono 100 grammi di zucchero; per 100 grammi di albumi, si aggiungono 200 grammi di zucchero e così via).

  2. Unire la vanillina ed iniziare a lavorare con la frusta a filo; appena il composto inizia a schiarirsi, aggiungere qualche goccia di limone (serve a donare lucidità, l’uso è facoltativo e non altera il sapore).

  3. Continuare a lavorare con la frusta a filo ad alta velocità fino a che il composto non risulta ben fermo e ben montato (lucido e bianco).

  4. Per preparare le meringhe francesi, si può utilizzare anche uno sbattitore elettrico.

  5. Con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio di legno, trasferire il composto in un sac à poche e, a seconda della forma che si vuole dare, scegliere il beccuccio adatto; formare le meringhe francesi direttamente su una teglia ricoperta di carta da forno e mettere ad asciugare in forno ventilato a 90°C per circa 1 ora e 15 minuti.

  6. Al termine, lasciare raffreddare nel forno spento con porta aperta.

  7. I tempi di cottura sono indicativi, poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche; quindi se si preparano per la prima volta, è utile tenerle d’occhio, magari impostare un tempo minore, e se necessario, aggiungere altri minuti.

  8. meringhe francesi

    Quando sono raffreddate, le meringhe francesi posso essere ricoperte di cioccolato sciolto a bagnomaria o nel microonde a 750 watt per pochi secondi.

Potrebbe interessarvi QUESTA RACCOLTA DI DOLCI

raccolta di torte soffici

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Meringhe francesi – come farle perfette”

    1. Ciao! In genere, la funzione statica si imposta a 10-15°C in più rispetto al ventilato, ma nel caso delle meringhe, secondo me ti conviene tenere la stessa temperatura; per i tempi dovresti regolarti tu in base al tuo forno 😉

  1. Mi accingo a preparare le meringhe…..non riesco a leggere se lo zucchero va usato quello semolato o a velo….e volevo sapere se fosse possibile usare quello di canna…potreste rispondermi al più presto possibile? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.