Crostini al rosmarino (ricetta riciclo)

Vi avanza del pane e non sapete come utilizzarlo? che sia secco o che sia morbido, poco importa, qui non si butta niente 😀 . Ecco un’idea per fare dei gustosissimi crostini al rosmarino, da mangiare come stuzzichino fuori pasto o anche insieme ad una buona zuppa di legumi o verdure 😉

I crostini al rosmarino si preparano in pochissimo tempo e sono molto saporiti; uno tira l’altro, quindi abbondate con le dosi 😉

Molto buoni anche se preparati con pane fresco; ottimi con qualsiasi tipo di pane, anche panini e potete decidere il grado di croccantezza che preferite, aumentando o diminuendo il tempo di cottura…

crostini al rosmarino
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    3 minuti
  • Cottura:
    6-7 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 2 panini ((medie dimensioni))
  • 50 ml Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale fino
  • 1 rametto rosmarino

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliare il pane o i panini a fettine dello spessore di circa un centimetro e dalle fette, ricavare dei cubetti.

    In una padella antiaderente ampia, riscaldare leggermente la metà dell’olio extravergine di oliva; unire i dadini di pane, aggiungere il restante olio.

  2. Rigirare i crostini nell’olio di continuo per dorarli su tutta la superficie.

    Continuare per 4-5 minuti in questo modo; infine salare ed aggiungere il rosmarino; mescolare per insaporire e lasciare cuocere ancora per 2 minuti circa.

    Se preferite dei crostini al rosmarino molto croccanti, aumentare il tempo di cottura di qualche minuto.

    Lasciare riposare un paio di minuti, poi servire come aperitivo o insieme ad una zuppa di verdure o di legumi.

Note

Le quantità sono indicative, e possono essere aumentate o diminuite secondo i propri gusti.

Potete trovare altre idee veloci e sfiziose, cliccando QUI

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando QUI; e su pinterest, cliccando QUI

Precedente Provola alla pizzaiola - ricetta semplice e veloce Successivo Schiaccia o ciaccia con uvetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.