Torta morbida di frutta

La torta morbida di frutta è un dolce davvero gustoso, ideale per la stagione estiva in quanto ricca di frutta fresca di stagione ma la si può fare per ogni tipo di occasione. Io l’ho realizzata per un compleanno e oltre ad essere molto buona e soffice fa anche la sua bella figura 🙂
Potete decorarla con la frutta che più vi piace, in questo caso ho utilizzato i kiwi, le banane, i lamponi e le pesche sciroppate. Ma se lo desiderate potete aggiungerci anche delle fragole oppure la frutta già pronta tagliata a pezzetti. Potete sbizzarrirvi!
Se volete altre idee di dolci con la frutta potete provare la mousse yogurt e pesche oppure la panna cotta al kiwi.
Seguitemi sulle mie pagine facebook e pinterest per non perdere le novità in cucina!

torta morbida di frutta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la torta morbida di frutta

  • 80 mllatte intero
  • 60 mlolio di semi di mais
  • 2uova
  • 120 gzucchero
  • 170 gfarina 00
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 bustinagelatina (ideale per torte alla frutta)

Per la crema

  • 35 gfrumina
  • 2uova
  • 70 gzucchero di canna
  • 1 bustinavanillina
  • 500 mllatte intero

Per la bagna

  • Mezzo bicchiereacqua
  • q.b.limone (qualche spruzzata di limone nel bicchiere di acqua)
  • 1 cucchiaiozucchero

Per la decorazione

  • 2kiwi
  • 1banana
  • lamponi
  • pesche, sciroppate

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Preparazione della torta morbida di frutta

  1. uova e zucchero

    Per preparare la torta morbida di frutta per prima cosa sbattete in una ciotola 2 uova con lo zucchero. Se potete utilizzate le fruste elettriche, oppure un cucchiaio di legno.

  2. aggiungere i liquidi e la farina 00

    Aggiungete poi i liquidi, ovvero il latte intero e l’olio di semi di mais. Setacciate poi la farina 00 e aggiungete anche la mezza bustina di lievito in polvere per dolci al composto.

  3. versare tutto nello stampo

    Oliate e infarinate lo stampo e versate tutto nello stampo furbo tondo da crostata e cuocete la torta a 180 gradi forno statico preriscaldato per 20 minuti circa.

  4. torta da decorare

  5. latte a scaldare

    Preparate intanto la crema. Scaldate 500 ml di latte in un pentolino, se volete potete metterci all’interno 1 bustina di vanillina come ho fatto io. E lasciatelo scaldare fino ad un leggero bollore poi spegnete il fuoco.

  6. uova e zucchero

    In un altro pentolino sbattete 2 uova con lo zucchero, in questo caso ho voluto provare con lo zucchero di canna e aggiungeteci anche 35 grammi di frumina. Mescolate bene il tutto in modo che non si formino grumi.

  7. crema pronta

    Quando il latte sarà caldo aggiungetelo al composto con le uova e lo zucchero e mettetelo sul fuoco a scaldare finchè la crema non si addensa. Ci vorranno circa un paio di minuti. Mi raccomando continuate a mescolare la crema.

  8. Quando la base della torta si sarà raffreddata passate un po’ di bagna con mezzo bicchiere di acqua con 1 cucchiaio di zucchero e qualche spruzzata di limone o succo di limone già comprato. Metteteci poi la crema sopra.

  9. Finite di decorare la torta con la frutta che più vi piace. Io ho utilizzato kiwi, banane, lamponi e pesche sciroppate.

  10. torta morbida di frutta

    Preparate poi della gelatina da mettere sopra alla frutta. La vostra torta morbida di frutta è pronta!

Note aggiuntive

Tenete la torta di frutta in frigo finchè non la servite

La potete conservare in frigorifero un giorno al massimo

Per questa ricetta ho utilizzato il mio fantastico aiutante in cucina, ovvero il frullatore a immersione della Braun, il modello è Ergomixx. Lo trovo davvero comodo, soprattutto la frusta elettrica. Se vi interessa vi lascio il link per acquistarlo su amazon.

“In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.”

Pubblicato da incucinaconlucy

Ciao a tutti/e! Mi chiamo Lucia e ho 28 anni, sono moglie e mamma di una meravigliosa bambina. Adoro la cucina, il buon cibo, un abbraccio stretto con la mia famiglia e una fotografia per immortalare ogni bel ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.