Crea sito

Verza patate e porri al forno

Un contorno caldo e di stagione, con 3 ingredienti economici e di facile reperibilità: verza patate e porri al forno. Una prima cottura in pentola, per ammorbidire e insaporire le verdure, e una rapida passata in forno ben caldo, con grill, per dorare bene la superficie.
Con poca spesa e poco impegno avrete un contorno gustoso, abbondante, che potrete comodamente riscaldare il giorno dopo se dovesse avanzarvi…e sarà ancora più buono!
Tra le verdure, un cuore filante di scamorza affumicata, che può facilmente essere sostituita dalla scamorza classica se non amate il gusto affumicato.
Io ve la consiglio, perchè a noi piace molto e si sposa perfettamente con il sapore intenso del cavolo verza e dei porri.
Potete prepararlo in anticipo, assemblarlo nella pirofila e passarlo in forno pochi minuti prima di servirlo in tavola, sarà un successo.
Cosa aspettate?
Se avete tempo…
cucinate voi!
Crio

verza patate e porri al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8-10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare verza patate e porri al forno avrai bisogno di:
  • 400 gcavolo verza (pulito )
  • 350 gpatate (sbucciate)
  • 1porro
  • 100 gscamorza affumicata
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.burro (per imburrare la pirofila)

Strumenti

  • Pirofila
  • Pentola (capiente) con coperchio

Preparazione

  1. Tagliate la verza a striscioline, il porro a rondelle e le patate a fette sottili. Lavate bene tutte le verdure.

  2. In una padella capiente scottate il porro con un filo d’olio extravergine per circa 10 minuti. Aggiungete poi le patate e fate cuocere per altri 5 minuti aggiungendo due bicchieri di acqua.

  3. Aggiungete per ultima la verza, con altri due bicchieri di acqua, aggiustate di sale e fate cuocere il tutto per circa 30 minuti con coperchio.

    Di tanto in tanto girate le verdure e controllate se sia necessario aggiungere acqua, in caso poca alla volta.

  4. Dopo 30 minuti, l’acqua dovrebbe essere completamente prosciugata e dovreste avere sul fondo una sorta di crema, formatasi grazie all’amido delle patate. La verza e i porri dovranno essere morbidi, senza disfarsi.

  5. Spegnete il fuoco e preriscaldate il forno a 225°. Nel frattempo grattugiate la scamorza con una grattugia a fori larghi (io ne uso una come questa).

  6. verza patate e porri

    Versate metà delle verdure in una pirofila leggermente imburrata, distribuitevi metà della scamorza grattugiata. Fate un secondo strato con la seconda metà delle verdure e un ultimo con la scamorza grattugiata.

    Infornate per circa 8-10 minuti nel ripiano centrale, con modalità grill e ventilato. Quando la scamorza sarà ben dorata, sfornate e attendete 5 minuti prima di impiattare.

  7. verza patate e porri

    Il vostro contorno di verza patate e porri è pronto!

Conservazione

Potete conservare il vostro contorno di verza patate e porri al forno per 2-3 giorni in frigorifero, in contenitore chiuso. Può essere riscaldato per qualche minuto in forno tradizionale o al microonde.

Varianti

Se non amate la scamorza affumicata e preferite un gusto più delicato, potete utilizzare la scamorza classica oppure la mozzarella per pizza.

Vi è piaciuta la ricetta? Provate anche i BROCCOLI GRATINATI AL FORNO o il CAVOLFIORE AL FORMAGGIO AL FORNO!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.