Crea sito

Zuppa di ceci e castagne

La zuppa di ceci e castagne è una specialità tipica del centro Italia, particolarmente diffusa in Toscana, Umbria e Lazio, con diverse varianti regionali.
Erano giorni che mi ripromettevo di farla, per poi poterla pubblicare nel blog… ma ogni volta dimenticavo di mettere ceci e castagne secche in ammollo il giorno prima, e così desistevo. La scorsa domenica finalmente ce l’ho fatta e per cena ci siamo potuti scaldare con questo piatto semplicissimo ma ricco di gusto.
Certo l’attesa dell’ammollo e la cottura prolungata rendono questo piatto non velocissimo da fare, ma come sta scritto sul tappetino della mia cucina: “Good things take time“, ” Le cose buone richiedono tempo“!

Per prepararla al meglio, vi consiglio una pentola di terracotta, che esalta naturalmente i sapori dei cibi, ed è particolarmente indicata per le cotture lunghe a fuoco basso, come questa zuppa richiede.
Potete trovarne di diverso tipo in commercio, di varie dimensioni, io ne ho una simile a questa, che utilizzo per la cottura di zuppe e per preparare il pane in pentola.
Ricordate che la pentola di terracotta non è utilizzabile su piani a induzione, in questo caso vi occorrerà un adattatore apposito.
Se avete tempo (e soprattutto vi ricordate di mettere in ammollo gli ingredienti 😅),
cucinate voi!
Crio

Zuppa ceci e castagne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Giorno 15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare la zuppa di ceci e castagne avrai bisogno di:
  • 200 gceci secchi
  • 100 gcastagne, secche
  • 2 lacqua
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 1 gambosedano
  • 1 ramettorosmarino
  • 2 fogliesalvia
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

Preparazione

Ammollo

  1. 24 ore prima di preparare la vostra zuppa, ricordate di mettere in ammollo ceci e castagne in abbondante acqua fredda.

Prepariamo la zuppa!

  1. Pulite carota sedano e cipolla e tritateli grossolanamente al coltello. Fateli rosolare in pentola con due cucchiai di olio extra vergine.

  2. Zuppa ceci e castagne

    Scolate bene ceci e castagne dall’acqua di ammollo e uniteli al soffritto di verdure. Aggiungete il rametto di rosmarino e le foglie di salvia legati in un mazzetto. Coprite il tutto con 2 litri di acqua e fate cuocere a fuoco lento per 2 ore circa, con coperchio.

  3. Zuppa ceci e castagne

    Trascorse le 2 ore, assaggiate i ceci: se fossero ancora indietro, fateli cuocere ancora qualche minuto.

    A cottura ultimata, togliete il rametto di rosmarino, aggiustate la zuppa di sale e pepe. Mescolate bene e servite subito in tavola!

Conservazione

Come tutte le zuppe, consiglio di consumare la zuppa di ceci e castagne appena fatta, caldissima. Se dovesse avanzarvi, potete conservarla in frigorifero in contenitore chiuso fino al giorno dopo.

Consigli di presentazione e varianti

Nei mesi di ottobre e novembre potete utilizzare castagne fresche: in questo caso non sarà necessario ammollarle, ma dovrete lessarle per circa 30 minuti, sbucciarle, togliendo anche le pellicine interne e aggiungerle ai ceci gli ultimi 30 minuti di cottura.

Vi consiglio di servire questa zuppa con due fette di pane tostato, magari inzuppandole leggermente.

Per un gusto più deciso, potete aggiungere uno spicchio d’aglio e un peperoncino agli odori.

Vi è piaciuta la ricetta? Provate anche la ZUPPA DI CEREALI QUINOA CECI E ZUCCA e la ZUPPA DI RISO INTEGRALE LENTICCHIE E CAVOLFIORE!

In questo articolo sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.