Risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion

Il risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion rientra a pieno titolo tra le ricette antispreco.
Ricordo mia nonna che puntualmente ogni settimana, preparava il risotto con le croste di parmigiano o di grana, tagliate a dadini piccolissimi: mettendole in bocca si scioglievano praticamente in bocca.
Altre volte le utilizzava nell’impasto della torta al testo, una torta salata tipica delle nostre parti, della quale vi inserirò presto la ricetta.
Questo risotto veloce, nutriente, caldissimo, è la mia versione personale del risotto con le croste di parmigiano, leggermente più elaborata del risotto in bianco che preparate la nonna.

L’unica accortezza che dovete avere è nel pulire le croste: dovete eliminare ogni traccia della parte esterna e del timbro impresso sopra.
Io di solito taglio a pezzetti tutta la fetta di parmigiano appena comprata al supermercato, della misura che entra nella grattugia elettrica. La crosta la lascio da parte e la faccio “pulire” al marito, visto che è un lavoro più faticoso ;-P
Al momento di utilizzarla la faccio a dadini piccoli, di meno di 1 centimetro per lato, in questo modo si ammorbidiranno bene nel tempo di cottura del riso. Se volete che restino più duri, basterà inserirli più tardi nel risotto e farli cuocere meno.
Avete le vostre crosticine pronte?
Prepariamo il risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion!
Se avete tempo…
cucinate voi!
Crio

risotto croste di parmigiano e spinaci con cuisine companion
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare il risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion avrai bisogno di:
  • 220 griso Arborio (o altro riso per risotti)
  • 160 gspinaci, surgelati
  • 50 gcirca di croste di Parmigiano
  • 1 bicchiereacqua
  • 600 mlbrodo vegetale
  • 1 cucchiaiosale grosso
  • 1 filoolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Robot da cucina Cuisine Companion Moulinex oppure Robot da cucina Bimby

Prepariamo il risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion

  1. risotto croste di parmigiano e spinaci con cuisine companion

    Nel recipiente del CuCo, con lama Ultrablade inserita, mettete a cuocere gli spinaci ancora surgelati con 1 bicchiere di acqua. Impostare velocità 1, 100°, 12 minuti.

  2. spinaci frullati

    Terminata la cottura, frullate a velocità 12 per 20 secondi (se usate il Bimby velocità 10). Togliete la lama Ultrablade e inserite l’accessorio per mescolare.

  3. parmigiano

    Tagliate a dadini piccoli la crosta di parmigiano, già pulita.

  4. Risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion

    Inserite nel recipiente il riso, il parmigiano, il brodo vegetale e un cucchiaio di sale grosso. Fate cuocere a velocità 1 – 100° – 15 minuti circa (regolate in base al tempo di cottura del vostro riso).

    A metà cottura controllate che il riso non sia troppo asciutto, in caso aggiungete qualche cucchiaio di brodo caldo.

  5. risotto croste di parmigiano e spinaci con cuisine companion

    Terminata la cottura, impiattate il vostro riso, conditelo con un filo d’olio EVO e gustatevi il risotto croste di parmigiano e spinaci ben caldo!

Conservazione

Il risotto croste di parmigiano e spinaci con Cuisine Companion si conserva per 2 giorni in frigorifero, in contenitore chiuso.

Potete riscaldarlo in microonde o utilizzarlo per preparare piccole polpette di riso, supplì o frittelle di riso da cuocere in padella.

Variazioni

Potete realizzare la stessa ricetta sostituendo il parmigiano con grana padano o formaggio stagionato simile.

Cerchi altre ricette da preparare col Cuisine Companion? Scopri anche la VELLUTATA FAGIOLINI E PORRI CON CUISINE COMPANION o la VELLUTATA DI VERDURE VELOCE CON CUISINE COMPANION

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.