Zuppa col cavolo alla pisana

Oggi, per la prima volta, ho preparato la Zuppa col cavolo alla pisana la ricetta l’ho presa da un libro che la mia amica Sandra mi aveva regalato una delle tante volte che dalla Toscana è venuta a trovarmi. Mi piacciono molto le zuppe e quelle toscane prevedono quasi sempre il cavolo nero e, non trovandolo spesso dalle mie parti, mio marito lo ha piantato nell’orto. e così per tutto l’inverno lo avrò a mia disposizione per qualsiasi preparazione. Vediamo allora come preparare questa buonissima zuppa che vi consiglio di provare.

RICETTE DA PROVARE CON IL CAVOLO NERO
Salsicce al forno con patate verza e cavolo nero
Frittata con cavolfiore e cavolo nero
Zuppa di zucca fagioli e cavolo nero
Bruschette con cavolo nero pancetta e pecorino
Zuppa di ceci con cavolo nero e patate

Zuppa col cavolo alla pisana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2carote
  • 1cipolla
  • 1 gambosedano
  • 2 fogliebasilico
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • 500 gpatate
  • 250 gfagioli cannellini secchi
  • 5 fogliecavolo nero
  • 2pomodori (molto maturi da sugo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione Zuppa col cavolo alla pisana

Come preparare la Zuppa col cavolo alla pisana
  1. Zuppa col cavolo alla pisana

    Per prima cosa lessate i fagioli che avrete messo a bagno la sera prima per 15 minuti dal bollore, se non l’avete fatto potete usare quelli in scatola .

  2. Pulite il cavolo nero togliendo la costa centrale con un coltello affilato, poi dopo averlo lavato bene, tagliatelo come fate con l’insalata, pelate anche le patate e lasciatele in acqua.

  3. Tagliate la cipolla, le carote a cubetti ed il sedano e versate il tutto in una capiente casseruola , aggiungete il basilico sminuzzato un pizzico di sale e di pepe e lasciate imbiondire con l’olio.

  4. Quando il trito di verdure inizierà ad appassire unite le patate crude tagliate e piccoli cubetti, lasciatele rosolare per qualche minuto dopo di che aggiungete i fagioli e il cavolo nero tagliato , rimestate e aggiungete anche i pomodori maturi privati della buccia e tagliati a cubetti.

  5. Coprite il tutto con del brodo vegetale o anche semplice acqua, (circa 1 litro e mezzo) aggiungete un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 1 ora o più in modo che tutto stracuocia bene legandosi insieme.

  6. Servite la Zuppa col cavolo alla pisana accompagnandola con delle fettine di pane abbrustolite.

  7. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto ….Ivana

  8. Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

  9. “In questa pagina potrebbero essere presenti link di affiliazione”

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.