Crostata di frutta

Finora mi ero limitata ad ammirarle, ma non mi ci ero mai cimentata. Infine la tentazione è stata grande e allora eccovi la mia prima crostata di frutta. Che ricetta ho usato? Eh bella domanda, per essere sicura del successo l’ho presa dal blog Dolce e Salato di Miky, che è pieno di gustosissime crostate alla frutta e non solo! 😛

Crostata di frutta

Crostata di frutta

Ingredienti

Per la pasta frolla

450 grammi di farina 00

200 grammi di zucchero

140 grammi di burro

3 uova

la scorza grattugiata di un limone

due cucchiaini rasi di lievito per dolci

un pizzico di sale

Per la crema

Mezzo litro di latte

4 cucchiai di zucchero

2 uova

2 cucchiai di amido di mais

La scorza di un limone

Per guarnire

Frutta a piacere

Gelatina per dolci (mezza bustina sarà più che sufficiente)

Le dosi sono per due crostate.

In un robot da cucina versate la farina, il lievito, il burro e lo zucchero. Frullate il tutto e poi aggiungete le uova, una alla volta, continuando a lavorare, fino a quando non si formerà una palla. A questo punto la frolla sarà pronta. Lasciatela riposare una mezz’ora in frigo, avvolta da pellicola.

Stendete metà dell’impasto in uno stampo da crostata, precedentemente imburrato e infarinato. Coprite con un foglio di carta forno e i legumi secchi (per non farla gonfiare in cottura) e cuocete il guscio a 180° per circa 20 minuti (regolatevi in base al vostro forno).

Per la crema, lavorate le uova con lo zucchero (anche con un frullino elettrico). Aggiungete l’amido e continuate a lavorare. Unite un po’ per volta il latte ed infine la scorza del limone. Mettete sul fuoco moderato e rimestate continuamente fino a quando la crema non si sarà addensata. Trasferitela in una ciotola e copritela con una pellicola a contatto della superficie, per non far formare il panno.

Quando tutto sarà freddo, spalmate la crema sulla pasta frolla.  Preparate la gelatina. Guarnite con la frutta che avrete scelto e spennelatela con la gelatina. Io ho usato fragole, pesche sciroppate e kiwi. Ma voi potete usare la frutta che preferite. Conservate la crostata in frigorifero.

Servite la crostata di frutta ben fredda.

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan!

 

l

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.