Pizza con Salame piccante e ‘Nduja (Ricetta tradizionale e Bimby)

PIZZA CON SALAME PICCANTE E ‘NDUJA… un’esplosione calabrese di gusto e bontà! Impasto leggero, polpa finissima di pomodoro, salame piccante e ‘Nduja di Spilinga… per una pizza sfiziosa e saporita! 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • q.b. Burro
  • 300 ml Acqua
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 10-12 g Lievito di birra fresco (½ cubetto)
  • 20 ml Olio extravergine d'oliva (+ q.b.)
  • 3 cucchiaini Sale (+ q.b.)
  • 500 g Farina 0
  • 600 g Polpa di pomodoro
  • 100 g Salame piccante
  • q.b. 'Nduja di Spilinga
  • 300 g Mozzarella

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. – Prima di fare l’impasto per la Pizza con Salame piccante e ‘Nduja, ungere con un tocchetto di burro (l’olio tende a far scivolare l’impasto), 4 teglie con diametro di circa 24 cm.

    – In una ciotola capiente mettere l’acqua tiepida, lo zucchero e sciogliere il lievito di birra, poi aggiungere l’olio di oliva e mescolare bene. Aggiungere il sale e la farina e lavorare molto fino ad ottenere un impasto ben amalgamato, poi sbattere per alcuni minuti su un tavolo da lavoro.

    – Lavorare pochissimo con le mani unte di olio d’oliva e con esse stendere sottile sottile nelle teglie precedentemente imburrate.

    – Quando finito tutto impilarle una sull’altra assicurandosi che non tocchino fra di loro. Coprire con una tovaglia da tavola e se è inverno e fa particolarmente freddo anche con un plaid. Lasciar lievitare per 2 ore circa.

    – Finito questo tempo farcire la Pizza con la polpa di pomodoro, precedentemente condita con sale e olio d’oliva, e cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 200° per circa 10 minuti, o comunque il tempo necessario per essere ben cotta.

    – Aggiungere il salame piccante, qualche tocchetto di ‘Nduja, la mozzarella tagliata a fettine e rimettere in forno qualche altro minuto. Sfornare la Pizza con Salame piccante e ‘Nduja e gustare ben calda.

Procedimento Bimby

  1. – Prima di fare l’impasto per la Pizza con Salame piccante e ‘Nduja, ungere con un tocchetto di burro (l’olio tende a far scivolare l’impasto), 4 teglie con diametro di circa 24 cm.

    – Inserire l’acqua nel boccale del Bimby con il lievito di birra, l’olio d’oliva e lo zucchero, lavorare per 10 Sec. a Vel. 6. Poi aggiungere il sale, la farina e impastare per 1 Min. a Vel. 6 e per 2 Min. a Vel. Spiga.

    – Appena finito l’impasto dovrebbe risultare compatto, quindi spostarlo in una ciotola, lavorare pochissimo con le mani unte di olio d’oliva e con esse stendere sottile sottile nelle teglie precedentemente imburrate.

    – Quando finito tutto impilarle una sull’altra assicurandosi che non tocchino fra di loro. Coprire con una tovaglia da tavola e se è inverno e fa particolarmente freddo anche con un plaid. Lasciar lievitare per 2 ore circa.

    – Finito questo tempo farcire la Pizza con la polpa di pomodoro, precedentemente condita con sale e olio d’oliva, e cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 200° per circa 10 minuti, o comunque il tempo necessario per essere ben cotta.

    – Aggiungere il salame piccante, qualche tocchetto di ‘Nduja, la mozzarella tagliata a fettine e rimettere in forno qualche altro minuto. Sfornare la Pizza con Salame piccante e ‘Nduja e gustare ben calda.

09 Febbraio – National Pizza Day

  1. Regalo Mutti al Blog Il mondo di Rosalba

    Questa Pizza con Salame piccante e ‘Nduja l’ho realizzata appositamente per il “National Pizza Day” che si svolge il 09 Febbraio.

    Ho utilizzato la Polpa in finissimi pezzi della Mutti, azienda d’eccellenza che per questo evento ha scelto il mio Blog Il mondo di Rosalba e mi ha omaggiata dei loro prodotti e di un bellissimo tagliapizza.

    Questa e tante altre #storiedipomodoro per questo #pizzaday… e ancora grazie alla #mutti.

Note

Faccio la Pizza fin da quando ero ragazzina e la particolarità di questo mio metodo, è nel fatto che appena impastata la stendo subito nelle teglie, decidendo così lo spessore che voglio dare e quanto tempo farla lievitare, anche in base alle condizioni climatiche in casa. Si presenta una Pizza alta, soffice all’interno e croccante all’esterno, con un bordo sfizioso e buonissimo.

Se vuoi consultare altre mie Ricette di Pizza, clicca sui nomi: Pizza MargheritaPizza con Pomodorini, Pizza bianca con Patate, Girelle di Pizza

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.