Orange curd (Ricetta tradizionale e Bimby)

L’Orange curd è la versione all’Arancia della più conosciuta “Lemon curd”, preparato inglese a metà fra Crema e Marmellata, che usualmente accompagna Muffin, Scones, fette di Pane tostato durante il Thè del pomeriggio. Perfetta anche per farcire Torte e dolcetti… una delizia irresistibile!

Orange curd
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: un vasetto da 250 ml circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 50 ml Succo di Arancia (biologica)
  • 20 g Buccia di Arancia (circa 2 piccole)
  • 75 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 50 g Burro
  • 1 cucchiaino Amido di mais (maizena) (1 cucchiaino raso, anche altro tipo di Amido, oppure Fecola di Patate)

Preparazione

  1. Orange curd

Procedimento tradizionale

  1. Grattugiare la buccia delle Arance e mettere da parte. Spremere le Arance, filtrare il succo e in questo sciogliere l’Amido di Mais. Sciogliere a fiamma molto bassa il Burro. In un pentolino amalgamare le Uova con lo Zucchero, aggiungere la buccia grattugiata delle Arance, il succo di Arancia con l’Amido, il Burro fuso e cuocere a bagno maria, con fiamma bassa, per circa 10-15 minuti, mescolando in modo continuativo. L’Orange curd non deve mai bollire per evitare che l’Uovo si raggrumi. Per verificare la cottura immergere un cucchiaino e se non cola allora l’Orange curd è pronta. Ancora calda, setacciare la Crema in un colino a maglia fine, per eliminare la buccia di Arancia ed eventuali grumi. Riempire un vasetto in vetro ben sterilizzato e far raffreddare. Poi conservare l’Orange curd in frigorifero e consumare entro una settimana circa.

     

     

Procedimento Bimby

  1. Inserire nel Boccale del Bimby le bucce delle Arance e Zucchero, polverizzare per 10 Sec. a Vel. Turbo. Unire il Succo filtrato, le Uova, il Burro, l’Amido di Mais e cuocere per 15 Min. a 90°, Vel. 2. Togliere il Misurino e continuare la cottura per 8 Min. a 90°, Vel. 2. Riposizionare il Misurino e frullare per 10 Sec. a Vel. 6. Ancora calda, setacciare la Crema in un colino a maglia fine, per eliminare la buccia di Arancia ed eventuali grumi. Riempire un vasetto in vetro ben sterilizzato e far raffreddare. Poi conservare l’Orange curd in frigorifero e consumare entro una settimana circa.

Note

  • Consiglio di preparare l’Orange curd in piccole quantità, perchè a differenza della Marmellata o Confettura, non può essere conservato per lunghi periodi.
  • È possibile congelare l’Orange curd e successivamente scongelarla direttamente in frigorifero.
  • Gustare accompagnando Muffin, Scones, spalmato su fette di Pane tostato, oppure per farcire Torte e dolcetti.

Per consultare altre mie Ricette con le Arance, clicca sul nome.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!

Precedente Pasta al forno con Broccoli e Salsiccia (Ricetta tradizionale e Bimby) Successivo Hamburger di Prosciutto cotto (Ricetta tradizionale e Bimby)

Lascia un commento