Strawberry Scones Focaccine alle Fragole

Le Strawberry Scones Focaccine alle Fragole, sono delle piccole, profumate e croccanti Focaccine di origine inglese, che sorprendono per il loro sapore sfizioso e poco dolce…Strawberry Scones_FB

STRAWBERRY SCONES FOCACCINE ALLE FRAGOLE

Ingredienti (per circa 24 Focaccine)

  • 250 gr di Fragole
  • 280 gr di Farina 00
  • 50 gr di Zucchero semolato + da spolverare sopra q.b. (prima della cottura)
  • 10 gr di Lievito per dolci
  • un pizzico di Sale
  • 80 gr di Burro morbidissimo
  • 120 gr di Latticello (siero di Latte), oppure sostituire con  Latte parzialmente scremato o Acqua
  • 1 Uovo per l’impasto + 1 Uovo per spennellare

Procedimento: Tagliare le Fragole a pezzettini piccoli e lasciare da parte. In una ciotola capiente mescolare la Farina, lo Zucchero, il Lievito per dolci e il Sale mescolando bene. Poi unire il Burro morbidissimo e schiacciarlo con una forchetta, amalgamare con il precedente composto e aggiungere le Fragole mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. In una ciotolina mettere il Latticello, sbattere insieme all’Uovo e aggiungere al composto di Fragole. Dovrà risultare un impasto molto morbido e appiccicoso. Spolverare un piano da lavoro e adagiare il composto, quindi aiutandosi con un cucchiaio prendere porzioni di impasto e formare nelle mani delle Focaccine spesse un paio di centimetri e con diametro Ø di 6-7 cm, se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso aiutarsi con della Farina, senza badare troppo all’aspetto che dovrà essere rustico. Sistemare le Focaccine ben distanziate in teglie foderate con carta forno, spennellare con Uovo sbattuto e spolverare abbondantemente con Zucchero. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti e poi a 200° per altri 10 minuti fino ad avere delle Focaccine dorate. Gustare le Strawberry Scones Focaccine alle Fragole tiepide o fredde.

Consiglio: Se non si ha in casa il Latticello (Siero di Latte che rimane dopo aver fatto il Burro) si può usare Latte parzialmente scremato oppure Acqua.

Note: Le Fragole sono dotate di un buon contenuto calorico a causa dell’elevato tenore zuccherino, ma rappresentano una fonte eccellente di Vitamina C e di Flavonoidi.

  • Come sceglierle: Comprate le Fragole solo in primavera, nel loro periodo di stagione. Devono essere possibilmente italiane, sode e di colore rosso vivo e uniforme. Nel caso presentino parti bianche o verde chiaro, significa che la fragola è ancora acerba. Se l’acquistate in vaschetta controllate che non ci siano frutti ammaccati o ammuffiti, perché nel giro di poco la muffa si può estendere a tutta la confezione. Il picciolo deve essere ancora ben attaccato al frutto. La dimensione della fragola non conta, tutte le fragole grandi e piccole sono ugualmente dolci e succose.
  • Come pulirle: Se non devono essere consumate subito è meglio non lavarle, non eliminarne il picciolo e non condirle. Devono essere lavate velocemente sotto l’acqua, tolta la rosetta di foglie con un movimento di torsione. Non mettetele mai a bagno. Per pulirle più accuratamente si può aggiungere all’acqua del risciacquo del limone o del vino bianco.
  • Come conservarle: Le Fragole sono facilmente deperibili, quindi vanno tenute in frigorifero, nello scomparto meno freddo, per 2-3 giorni al massimo, poste su vassoi di cartone o lasciate nel cestino in cui sono state acquistate, in modo che circoli l’aria.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Precedente Involtini di Pesce spada Successivo Pasta ca muddica, Pasta con la mollica alla reggina

Lascia un commento