Crostata di patate filante

Questa è un’idea che mi è venuta l’altra sera per la cena e devo dire che ha riscosso parecchio successo. Nasce anche come ricetta per usare le patate vinte al contest de la patata di Avezzano, ho usato le patate a pasta gialla della varietà Agria.IMG_20151111_203615a

per 2/3 porzioni o per una tortiera da 20 cm:
4 patate piccole(o 3 medie)
burro
1 uovo
2 cucchiai parmigiano grattugiato
100gr stracchino
2 cucchiai di toma a cubetti
4 fettine sottili di provola
sale
pepe

per decorare:
3 fettine prosciutto crudo

per la teglia:
poco burro
pangrattato

Iniziamo con lavare bene le patate e farle cuocere bene in acqua salata.Appena cotte scolarle per bene, sbucciarle e farle asciugare un po’ finché non si sono intiepidite.
Quindi le mettiamo in una ciotola e le schiacciano per bene in una ciotola.Aggiungiamo un po’ di burro(3 riccioli),l’uovo,sale e pepe e il parmigiano grattugiato e mescoliamo per bene.Bisogna ottenere un composto abbastanza sodo ma ancora soffice,tipo purè ma un po’ più duro.
Prendiamo la teglia, la imburriamo e la spolveriamo con il pangrattato eliminando l’eccesso.
Spalmarci all’interno il composto di patate formando un fondo e un bordino alto circa 1 cm come si fa per le crostate.
All’interno del guscio formato sistemarvi i tre tipi di formaggi a pezzetti e distribuirli bene.
Infornare a 180°per circa 20-25 minuti o fino a che diventa ben dorato.
Intanto prepariamo le roselline di prosciutto crudo,ogni fettina piegarla a metà nel senso della lunghezza e iniziamo ad arrotorarla da un capo e la appoggiamo su un piattino e nello stesso modo facciamo le altre due roselline.
Appena è cotta la crostata la tiriamo fuori e la facciamo riposare per pochi minuti,ci sistemiamo al centro le roselline di prosciutto e serviamo.
Buon appetito!!!

PS.si può usare qualsiasi tipo di formaggio si ha in casa e volendo si può arricchire con pezzetti di salumi(utile anche per svuotare il frigo dagli avanzi).
In base alla quantità può essere un antipasto,un secondo o un piatto unico.

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.