Crea sito

Pasta e lenticchie velocissima col Bimby

Quanto tempo abbiamo oggi per preparare qualcosa di buono, gustoso, sano e sopratutto veloce? Solo qualche minuto…mi urla il mio cervello dall’altra stanza.  Io sto facendo la doccia, ma lui è di la, in cucina, sempre al lavoro, sempre attivo. E lasciami almeno fare la doccia canticchiando, ti prego, poi pensiamo a cosa mettere in tavola. Magari una Pasta e lenticchie velocissima col Bimby. Ho la gran fortuna di possedere questo aggeggino niente male in cucina e per oggi me la cavo con poco. Una scatola di lenticchie o anche un’avanzo di lenticchie in umido, uno scalogno, un avanzo di ottimi tagliolini all’uovo e il fedelissimo ed immancabile olio extravergine d’oliva. Ecco pronto in qualche minuto un piatto degno della tavola di un Re, pasta e lenticchie, una vera bontà!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniPersone 2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Barattolo di lenticchie
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1Scalogno
  • cucchiainiSale grosso
  • Olio al peperoncino (Facoltativo)
  • 700 mlAcqua
  • 80 gTagliolini all’uovo (Secchi)

Strumenti

  • Bimby o frullatore ad immersione

Preparazione

  1. Scolate le lenticchie dalla loro acqua di conservazione.

     

  2. Sbucciate lo scalogno e tritate nel boccale a velocità 8 per 5”. Aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e cuocete per 2 minuti a 100 gradi,  a velocità 2.

  3. Unite le lenticchie, conservatene però un paio di cucchiai da aggiungere alla fine, e tritate per 10” a velocità 8.

  4. Aggiungete 700 ml di acqua, date un colpetto a velocità 8 per raccogliere tutto quello che c’è nel boccale e poi iniziate la cottura. Aggiungete il sale, mezzo cucchiaino scarso di sale grosso, poco di più se le lenticchie in scatola sono senza sale. Cuocete per 15 minuti a velocità 2 con il misurino. Proseguite poi per altri 5 minuti senza.

  5. Spezzettate i tagliolini con le mani e uniteli alla minestra. Unite anche le lenticchie intere che avete conservato e proseguite la cottura per 4 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione) a velocità 2 in senso antiorario a Varoma, senza il misurino. In questo modo otterrete una minestra quasi asciutta, se vi piace più brodosa cuocete a 100 gradi anziché a Varoma.

  6. E’ ottima con un filo di olio crudo aromatizzato al peperoncino, ma se non vi piace o se ci sono bambini usate del buon olio extravergine d’oliva per condirla.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta. Vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook? Cliccate qui e mettete mi piace a quasicotto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.