Crea sito

Cipolline borretane in agrodolce

Io adoro le cipolle cucinate in qualsiasi modo.Si, lo so che non tutti le amano,  anzi alcuni proprio le disdegnano, ma chi le ama le ama veramente. La cipolla è un ortaggio antico che si usa in tutte le cucine del mondo con moltissime proprietà benefiche e che  quindi  andrebbe consumata più spesso  di quanto lo facciamo.  Si può mangiare cruda o cotta. Se non gradite molto il suo sapore  sicuramente il modo migliore per mangiarla e’ cuocerla. Le cipolline borretane in agrodolce sono  un  ottimo modo per consumarle e con il loro gusto  particolarmente dolce conquisteranno anche i   palati più restii.  Hanno anche il grosso vantaggio di poter essere preparate in anticipo, si conservano in frigorifero chiuse in un barattolo qualche giorno, pronte per essere consumate quando ne avrete la necessità.  Pronte all’occorrenza quando vi serve un contorno veloce e gustoso, ad esempio quando tornate dal lavoro all’ultimo momento e buttate sul tavolo salumi e formaggi senza neanche toglierli dai tristi pacchetti. Un contorno che vi tirerà un po’ su il morale…

Cipolline borretane in agrodolce Cipolline borretane in agrodolce

Ingredienti:

* 500 gr. di cipolline

* 500 gr. di acqua

* 40 gr. di olio extra vergine di oliva

* 50 gr. di aceto

* 2 cucchiaini di zucchero di canna

* sale

 

Come prepararle:

Cuocete  le cipolline a vapore per 15 minuti. Scaldate l’olio in una padella e fate cuocere le cipolline coperte per 5 minuti a fuoco alto. Aggiungete l’aceto e lo zucchero, il sale e proseguito la cottura per altri 5  minuti, facendo evaporare l’aceto.

Se avete il Bimby procedete in questo modo (la ricetta è tratta da un vecchio libro Bimby leggermente modificata ):

inserite l’acqua con un cucchino di sale nel boccale, poi mettete il cestello con le cipolline e cuocete per 15 min. 100 gradi a vel.4. Togliete il boccale e tenerte da parte le cipolle. Soffriggete l’olio 3 min.  100 gradi a vel. 1. Posizionate la farfalla, unite le cipolline e cuocete  5 min. 100 gradi vel.1 tenendo il misurino inclinato. Aggiungete l’aceto, lo zucchero e terminate la cottura per altri 5 min. Varoma a vel. 1.

 

Se ti piacciono le ricette di quasicotto segui la mia pagina Facebook metti un like e  condividi .Grazie, alla prossima!