Seppie fritte

Personalmente non amo particolarmente il pesce ancor meno quello con le spine però, un buon fritto lo mangio volentieri ma, deve essere rigorosamente senza spine quindi, ho preparato le seppie fritte, golose e croccanti, non smetteresti mai di mangiarle!

Seppie fritte

 

Seppie fritte


Ingredienti

500 g di seppie pulite (fresche o congelate)

farina

olio di semi per fritture

un limone

sale e pepe


Per preparare le seppie fritte, se usate quelle congelate, farle scongelare in frigorifero per alcune ore quindi sciacquarle sotto l’acqua, metterle in uno scolapasta a far sgocciolare e poi asciugarle, tamponandole con carta assorbente da cucina. Mentre se usate le seppie fresche, sciacquarle sotto l’acqua corrente quindi asciugarle con la carta assorbente.

Se le seppie sono grandi tagliarle a rondelle mantenendo le teste e i tentacoli interi altrimenti, se sono piccoline, lasciarle intere.

Mettere a scaldare abbondante olio di semi in una pentola. L’olio sarà a temperatura, quando immergendo la punta di uno stuzzicadenti incomincerà a friggere.

In una ciotola mettere la farina, versarvi le seppie e rigirarle bene per ricoprirle completamente.

Friggere le seppie, poche alla volta, eliminando la farina in eccesso, rigirarle per farle cuocere da entrambi i lati e quando avranno un bel colore dorato, scolarle con una schiumarola e metterle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, salare e pepare, e servire in tavola le seppie fritte accompagnate da spicchi di limone e una fresca insalata.

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Copyright © tatam

Seppie fritte


Argomenti correlati:

(Visited 2.605 times, 73 visits today)
Precedente Torta fredda con wafer panna e Nutella Successivo Raccolta ricette creme senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.