RAGU’ ALLA BOLOGNESE con mortadella di Bologna

Ragu’ alla bolognese con mortadella di Bologna.

Il Ragu’ alla bolognese è un classico della cucina italiana, facile da preparare, gustoso e cremoso, il condimento ideale per qualsiasi tipo di pasta.

Ci sono varie scuole di pensiero riguardo al ragù alla bolognese, infatti c’è chi sfuma con il vino rosso e chi con il bianco, chi usa la pancetta o chi la mortadella, chi aggiunge il latte e chi no insomma, l’importante è usare prodotti di ottima qualità e far cuocere il sugo per almeno 2 ore e mezza e il risultato sarà da leccarsi i baffi!

Ecco la mia versione del Ragu’ alla bolognese, come si prepara nella mia zona, il pesarese, spero che ti piaccia e, se lo proverai, fammi sapere se è stato di tuo gradimento.

Leggi anche:

Ragu' alla bolognese con mortadella
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    2 ore e 30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 300 g Macinato di manzo
  • 100 g Mortadella di Bologna (in una sola fetta)
  • una Carote
  • una Cipolle
  • una Sedano (un pezzetto)
  • mezzo bicchiere Vino bianco secco
  • 450 g Polpa di pomodoro
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Ragu' alla bolognese con mortadella

    Per preparare il Ragu’ alla bolognese con mortadella di Bologna tritate finemente  la carota, il sedano e la cipolla e metterle a stufare in una pentola, preferibilmente dal fondo spesso, con l’olio e mezzo bicchiere di acqua.

    Nel frattempo tritare finemente con il coltello la mortadella.

    Quando l’acqua si sarà evaporata e le verdure saranno traslucide unire la mortadella e la carne macinata, mescolare e far rosolare bene il tutto quindi sfumare con il vino bianco e farlo evaporare a fiamma vivace.

  2. Una volta che il vino si sarà asciugato completamente, unire la polpa di pomodoro, un bicchiere di acqua, sale e pepe e far cuocere a fiamma medio bassa, con il coperchio, per circa 2 ore e mezza, mescolando spesso e aggiungendo altra acqua calda se fosse necessario.

  3. A cottura ultimata si otterrà un sugo cremoso e morbido ma non brodoso e, se così fosse, far asciugare ancora il sugo senza coperchio.

    Aggiustare di sale e di pepe se necessario e ora il sugo è pronto per essere consumato.

  4. Il Ragu’ alla bolognese con mortadella si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico per massimo 2 giorni oppure può essere congelarlo una volta freddo e consumato entro 6 mesi.

  5. …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

    Ragu’ alla bolognese con mortadella di Bologna


    TORNA ALLA HOME

(Visited 1 times, 35 visits today)
Precedente Paccheri alla crema di formaggio taleggio e mortadella Successivo FRITTELLE DI MELE A PEZZETTI, senza burro e non fritte. Con VIDEO RICETTA

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.