Pasta con gli scampi, seppie e pomodorini

La Pasta con gli scampi, seppie e pomodorini è un primo piatto gustoso e saporito, facile e abbastanza veloce da preparare, in 20 minuti otterremo un primo piatto raffinato, perfetto per le occasioni importanti, ma semplice da realizzare.

Leggi anche:

Pasta con gli scampi
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 180 g Spaghetti Integrali
  • Olio extravergine d’oliva
  • 4-5 Seppie medie (già pulite)
  • 4-5 Scampi
  • 2-3 Acciughe (alici)
  • mezzo bicchiere Vino bianco secco
  • 2 spicchi Aglio
  • Prezzemolo
  • sale e pepe
  • 8-10 Pomodorini ciliegino
  • Peperoncino piccante

Preparazione

  1. Pasta con gli scampi

    Per preparare la Pasta con gli scampi, seppie e pomodorini, per prima cosa occupiamoci degli scampi: 2 scampi (serviranno per decorare il piatto) lasciarli interi con il carapace, incidendo solamente la schiena ed eliminando il budello nero. Gli scampi rimanenti pulirli eliminando completamente il carapace e il budello e ridurli a pezzetti di un paio di cm.

    Sciacquare le seppie, già pulite, sotto l’acqua corrente quindi tagliarle a striscioline di 1 cm lasciando i tentacoli interi ma se sono molto grandi, tagliarli a pezzetti.

    In una larga padella, preferibilmente antiaderente, far imbiondire l’aglio in 3 cucchiai di olio, quindi eliminarlo.

  2. In padella unire gli scambi interi e quelli a pezzetti, le seppie, i filetti di acciuga e il peperoncino intero o a pezzetti, in base ai vostri gusti e i pomodorini tagliati a metà.

    Far cuocere per 5 minuti quindi sfumare con il vino e lasciarlo evaporare. Lasciare cuocere il sugo per circa 15 minuti.

    Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente direttamente nella padella con il condimento. Far saltare per qualche minuto mescolando continuamente.

    Servire la pasta agli scampi e seppie nei singoli piatti, spolverizzare con il prezzemolo e decorare ciascun piatto con gli scampi interi.

  3. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    TORNA ALLA HOME

(Visited 1 times, 29 visits today)
 
Precedente Verdure saltate in padella, facili, veloci e colorate. Successivo Involtini di pollo con pancetta, cotti in padella

Lascia un commento

*