Ciambella alle mandorle e confettura, senza burro, sofficissima

Ciambella alle mandorle e confettura, è un dolce da credenza, soffice e delizioso, facilissimo da realizzare, caratterizzato da un cuore golosissimo di confettura di albicocche che viene aggiunta durante la preparazione e l’impasto è arricchito con amaretti sbriciolati per donare un tocco di sapore più intenso. In più, tutta la superficie ha una crosticina golosissima che ricorda quella del panettone e le mandorle sembrano pralinate, ma scoprite tutto nella descrizione della ricetta.

Questa ciambella alle mandorle è senza burro, senza latte, quindi perfetta per gli intolleranti al lattosio infatti il burro è sostituito con l’olio di semi e il latte è stato sostituito con la bevanda vegetale alla mandorla Adez che ho trovato nella mia Degusta Box di agosto 2021: “Una linea di bevande vegetali dal sapore unico, senza zuccheri aggiunti e arricchite con vitamine e minerali, ideali per la colazione e per preparare gustose ricette.”

Se vi piacciono i dolci con le mandorle, vi consiglio la Torta di mandorle, senza farina e senza lievito, oppure la TORTA GRECA, una delizia alle mandorle ed amaretti o anche la Crostata alle mandorle con ricotta e cioccolato, golosissima!

Sponsorizzato da Degusta Box

Ciambella alle mandorle e confettura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 3uova (medie)
  • 2 cucchiainiestratto di mandorla
  • 120 mllatte di mandorle
  • 110 mlolio di semi
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 30 gmandorle
  • 40 gamaretti
  • 200 gconfettura di albicocche
  • q.b.zucchero (per completare)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Tortiera per ciambella da 24-26 cm
  • 1 Forno Io uso mod. Bosch
  • 1 Spatola ( in silicone)

Preparazione

  1. Per preparare la Ciambella alle mandorle e confettura, per prima cosa imburrare ed infarinare una teglia per ciambelle dal diametro di 24-26 cm.

  2. Ciambella alle mandorle e latte di mandorle

    In una ciotola montare le uova con lo zucchero e l’estratto di mandorla, utilizzando le fruste elettriche per almeno 10 minuti, fino a che saranno diventate chiare e spumose.

  3. Unire la farina setacciata insieme al lievito, mescolando ora con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontare troppo il composto, alternando la farina con il latte e l’olio.

    Per ultimo unire gli amaretti sbriciolati e mescolare delicatamente.

  4. Versare tre quarti del composto nella tortiera, distribuire poco più della metà della confettura conservandone un poco per la decorazione finale, e ricoprirla con il restante impasto.

  5. Sulla superficie distribuire la confettura rimasta, qua e la con il cucchiaino, le mandorle tritate grossolanamente con il coltello e lo zucchero, ricoprendo bene tutta la superficie.

  6. Cuocere la Ciambella alle mandorle e confettura in forno già caldo, a 180°C per circa 40-50 minuti ma fate sempre la prova stecchino: inserito al centro del dolce ne deve uscire asciutto.

    Se vedete che la superficie si colora troppo, ricoprire la torta con un foglio di carta argentata.

  7. Una volta cotta, lasciare raffreddare completamente la Ciambella alle mandorle e confettura nella tortiera e sformarla quando sarà fredda.

  8. La ciambella alle mandorle si conserva per qualche giorno, fuori dal frigorifero, a temperatura ambiente, chiusa in un porta torte.

  9. Ciambella alle mandorle e confettura

    All’interno dell’articolo sono stati inseriti link di affiliazione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.