Torta di mandorle, senza farina e senza lievito

La Torta di mandorle è una delicata, soffice e deliziosa torta che si prepara senza farina e senza lievito, con una consistenza leggera come una nuvola e che si scioglie letteralmente in bocca. Sarà ottima per la colazione del mattino oppure come fine pasto o per una merenda o per accompagnare una fumante tazza di tè con le amiche.

Leggi anche:

Torta di mandorle
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 100 g Mandorle
  • 125 g Fecola di patate
  • 125 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 3 Uova
  • buccia grattugiata di un limone
  • 2 cucchiai mandorle in lamelle
  • Zucchero a velo (spolverizzare)

Preparazione

  1. Per preparare la Torta di mandorle eliminare la pellicina dalle mandorle facendole bollire prima in acqua per un paio di minuti, scolarle, lasciarle intiepidire e pulirle. Oppure si possono comprare le mandorle già pelate.

    Sistemare le mandorle sulla leccarda ricoperta con un foglio di carta forno quindi farle tostare, per una decina di muniti a 180°C, smuovendole e rigirandole ogni tanto. Lasciare intiepidire le mandorle  poi tritarle finemente nel mixer con 50 g di zucchero preso dal totale.

    Se preferite, e se volete evitare questo passaggio, potete usare anche la farina di mandorle ma, la torta risulterà molto meno profumata e con un sapore meno intenso di mandorle tostate.

  2. Separare gli albumi dai tuorli e montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e mettere fa parte.

  3. In un’altra ciotola o nella planetaria montare i tuorli con il restante zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire la scorza di limone grattugiata, la fecola, la farina di mandorle e il burro fuso e freddo, mescolare fino a che tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

  4. Unire per ultimo gli albumi montati a neve ma mescolando adesso con una spatola o un cucchiaio di legno, delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto.

  5. Imburrare una teglia rotonda di 20 cm di diametro e cospargerla con un miscuglio di fecola e zucchero.

    Versare il composto nella teglia e distribuire sulla superficie le mandorle in lamelle. Cuocere in forno già caldo, a 180°C per circa 45 minuti o fare la prova stecchino: inserito al centro della torta, ne deve uscire asciutto e pulito.

  6. Sfornare la Torta di mandorle e lasciarla raffreddare completamente quindi sformarla, spolverizzarla di zucchero a velo e servire.

    Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

(Visited 1 times, 760 visits today)
Precedente Dolcetti red velvet farciti con crema al formaggio. Successivo Dolcetti di pasta sfoglia e crema pasticciera alla nutella

2 commenti su “Torta di mandorle, senza farina e senza lievito

  1. idolciditatam il said:

    Ciao Marann, sono 100 g di mandorle che, con il procedimento che trovi in ŕicetta,
    si ottiene la farina do mandorle. Ciao e buona domenica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.