Crea sito

Patatine fritte a freddo

Se c’è una cosa a cui non posso mai dire di no sono le patatine fritte.
Ho provato a friggerle nell’olio freddo e devo dire che è stata veramente una rivelazione. Le patatine erano perfette, croccanti fuori, morbide dentro e perfettamente asciutte.
Inizialmente ero molto scettica all’idea di far cuocere le patatine in olio freddo ma poi ho deciso di seguire le indicazioni di https://www.unamericanaincucina.com/ Laurel Evans e sono rimasta entusiasta di questo tipo di cottura.
Inoltre non avrete nemmeno puzza di fritto in casa e questo direi che è un grande punto a vantaggio di questo tipo di cottura.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpatate (meglio se con buccia rossa)
  • 1.5 lolio di semi di arachide
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Pentola

Preparazione

  1. Pelate le patate e tagliatele a bastoncino e metteteli in una pentola capiente.

    Coprite con l’olio di semi di arachide e iniziate a cuocere a fuoco alto per circa 5 minuti.

    Quando l’olio inizierà a bollire, abbassate leggermente il fuoco e continuate a cuocere senza mescolare per altri 15 minuti.

  2. Trascorsi i 15 minuti vedrete che le patate stanno iniziando a formare la crosticina esterna; a questo punto mescolate molto delicatamente le patatine e fate cuocere ancora per 5/10 minuti fino a quando saranno dorate e croccanti.

  3. Scolatele ed asciugatele su carta assorbente dall’olio in eccesso. Salate secondo il vostro gusto e servite immediatamente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.