Crea sito

Tartufi di formaggio e melagrana

I tartufi di formaggio e melagrana sono un antipasto perfetto da preparare all’ultimo minuto o da tenere in frigo pronto per aperitivi o antipasti. Non avevo mai, fino ad oggi, provato l’accoppiata frutta-formaggio e devo dire che mi ha stupito parecchio. Si tratta di una ricetta semplicissima ma molto scenografica: l’effetto “pietre preziose” che fanno i chicchi di melagrana è fantastico!

Tartufi di formaggio e melagrana
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 12 tartufi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Ricotta vaccina
  • 70 g formaggio stagionato grattugiato (io ho fatto un mix, voi potete fare parmigiano, pecorino, quello che preferito)
  • Erba cipollina
  • timo
  • Sale
  • Pepe
  • 2 melagrane

Preparazione

  1. Per preparare i tartufi di formaggio e melagrana come prima cosa prendete la ricotta e mettetela a scolare: questa operazione serve per asciugarla un po’ ed eliminare il siero. Lasciate riposare la ricotta in un colino a maglie strette per 30 minuti

  2. Nel frattempo lavate sia il timo che l’erba cipollina e tritateli al coltello (potete usare anche le erbe essiccate; in questo caso, saltate questo passaggio). Non ci sono dosaggi: potete aggiungere la quantità di erbe che preferite, a vostro gusto.

  3. Riprendete la ricotta e mettetela in una ciotola capiente. Lavoratela con una forchetta, aggiungete le erbe precedentemente preparate. Unite anche il mix di formaggi grattugiati, pepe e sale a vostro gusto. Impastate. Se la ricotta è ancora bagnata, il vostro composto risulterà appiccicoso: potete aggiungere ancora un po’ di formaggio grattugiato. Il composto deve risultare ben asciutto.

  4. Riponete in frigo a riposare per 30 minuti.

  5. Sgranate le melagrane e raccogliete i chicchi in un recipiente basso a sponde alte (tipo una pirofila). Tamponate con carta da cucina i chicchi per farli aderire ai tartufi.

  6. Pesate il composto e dividetelo in 10 parti. Inumiditevi le mani, formate dei tartufi tondi e poggiateli su un piatto. Fate riposare altri 10 minuti in frigo.

  7. Ripassate i tartufi nei chicchi di melagrana, aiutandovi con le mani per fare aderire per bene i chicchi. I vostri tartufi al formaggio e melagrana sono pronti per essere serviti. Consiglio di prepararli al massimo un paio di ore prima di consumarli e di serbarli in frigo fino al consumo. Buon appetito! (fonte ricetta)

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.