Fagottini di bresaola ripieni

I fagottini di bresaola ripieni sono dei semplicissimi bocconcini che si possono preparare per antipasti, stuzzichini, pranzi leggeri, aperitivo tra amici. Si preparano in un batti baleno, perchè si possono fare le preparazioni intermedie prime e poi si assembla tutto all’ultimo minuto, per mantenere tutte le consistenze inalterate. Contengono pochi grassi e sono davvero simpatici, con la loro criniera rossa fiammante che sembra una fiamma scoppiettante! Sono perfetti se accompagnati con un buon bicchiere di vino rosso, in buona compagnia!

fagottini di bresaola ripieni
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 12 fagottini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 12 fette di bresaola
  • 100 g Ricotta vaccina
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • Sale
  • Pepe
  • 12-14 fili di erba cipollina abbastanza lunghi
  • poca erba cipollina sminuzzata

Preparazione

  1. Per preparare i fagottini di bresaola ripieni la prima cosa da fare è preparare la crema per farcire i fagottini.

  2. Fate scolare in un colino a maglie strette, per un’ora, la ricotta, poi trasferitela in una ciotola, lavoratela con una forchetta per eliminare eventuali grumi e aggiungete il formaggio, sale e pepe e l’erba cipollina tritata. Aggiungete sale e pepe in base ai vostri gusti. Se vi piace potete unire un pizzico di curcuma, timo, salvia, etc. Tritate tutto molto finemente o usate le erbe essiccate.

  3. Lavorate qualche minuto il composto, coprite la ciotola con pellicola alimentare a contatto e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.

  4. Per formare i fagottini ponete al centro di una fetta di bresaola (possibilmente tagliata sottile) una noce di composto, chiudete a fagotto la bresaola e usate fili di erba cipollina ben lavati per dare la forma al fagottino, legando e facendo un fiocchetto: fate attenzione perchè l’erba cipollina è molto delicata, si spezza facilmente. Conservate in frigo fino al momento dell’utilizzo, massimo per un giorno. Buon appetito!

Note

Precedente Risotto alla melagrana Successivo Lasagne al salmone, cremose e semplici da preparare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.