Crea sito

Gnocchi di patate con stracchino e radicchio

Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta veramente sfiziosa, gnocchi di patate con stracchino e radicchio, un primo piatto ricco e facile da realizzare. Gustosi gnocchi di patate, conditi con una crema ottenuta con stracchino di bufala e radicchio, una vera delizia per il palato. Un ottima alternativa alla solita pasta o ai soliti gnocchi al sugo. Io in questa ricetta ho utilizzato lo stracchino TOMASONI. Il radicchio è una verdura che possiede un gusto particolare e amarognolo, combinato con la stracchino è veramente gustoso. Ma vediamo come si realizza questa semplice ricetta degli Gnocchi di patate con stracchino e radicchio…….

INGREDIENTI

  • 250 gr di gnocchi di patate
  • 100 gr di stracchino di bufala TOMASONI
  • 100 gr di radicchio
  • 1/4 di cipolla di tropea
  • Olio evo e sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, pulite e tritate la cipolla e mettetela a rosolare con un filo d’olio in una padella, nel frattempo lavate e affettate finemente il radicchio, aggiungetelo al soffritto, salate a piacimento e fate cuocere a fuoco basso per circa venti minuti. Se necessità aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Spegnete e lasciate intiepidire per alcuni minuti, dopo di che passate il tutto nel frullatore. Il composto deve essere liscio ed omogeneo.

Dopo di che, Sciogliette lo stracchino di bufala TOMASONI in una padella con due cucchi di acqua e aggiungete la crema di radicchio e amalgamate il tutto per bene.

Cuocete gli gnocchi di patate in abbondante acqua salata, scolate per bene e versateli nel composto di radicchio e stracchino e fate mantecare per circa 3 minuti, aggiungete un filo di olio e servite gli gnocchi caldi.

Buoni gnocchi di patate con stracchino e radicchio!

Gnocchi di patate con stracchino e radicchio

 

Gnocchi di patate con stracchino e radicchio

Visitate la mia pagina facebook https://www.facebook.com/fantasiaincucinaconvalenti e se non l’hai ancora fatto lasciami un commento e un bel  like!

Una risposta a “Gnocchi di patate con stracchino e radicchio”

I commenti sono chiusi.