Crepes salate light ripiene di verdure

Le crepes salate light sono delle crepes leggere o dietetiche, ripiene di verdure, adatte anche per chi segue una dieta. Ma vi assicuro che sono buonissime e veloci! Le crepes salate ripiene si preparano partendo dalla pastella, senza burro, e poi vengono farcite con le verdure che preferite e qualche fettina di formaggio che si scioglierà direttamente in padella. Le crepes salate light non vengono gratinate in forno e sono senza besciamella.

In sostanza le crepes light hanno la pastella delle crepes senza burro. Sono ripiene e chiuse a metà come fossero delle omelette. La differenza tra crepes e omlette è che nella seconda non c’è la farina e pochissimo latte, ma sono molto ricche di uova.

Dopo anni e anni di diete, nella cena con le uova, la mia nutrizionista aveva previsto le crepes salate ripiene, ovviamente vegetariane con le verdure. Ed era sempre una gioia! Cambio spesso le verdure del ripieno, in base a cosa ho in casa e in base alla stagione. Più sotto vi darò alcune idee, intanto vi presento le mie crepes salate light con fagiolini e formaggio (puoi anche vedere le crepes salate ai funghi). Ecco la ricetta delle Crepes light e sicuramente non vi sembreranno delle crepes dietetiche!

Crepes salate light ripiene di verdure

Crepes salate light ripiene di verdure
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2-3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pastella

  • Latte 400 ml
  • Farina 200 g
  • Uova medie 3
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 1 presa

Peer il ripieno

  • Fagiolini 500 g
  • Mezza Cipolla
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Provola (o fontina, edamer) 70 g

Preparazione

  1. Crepes light salate: il ripieno

    Spuntate le estremità dei fagiolini, tagliateli a metà e lavateli sotto l’acqua.

  2. Lessateli in acqua bollente salata per 18 minuti, poi scolateli.

  3. Rosolate mezza cipolla tagliata a dadini in una padella con un filo di olio, aggiungete i fagiolini lessati e aggiustate di sale. Proseguite la cottura per 7-8 minuti, a fiamma moderata, finchè saranno cotti. In un ultimo aggiungete del prezzemolo tritato.

  4. Crepes salate light: la pastella

    Mettete in una scodella dai bordi alti la farina e il latte e frullate con delle fruste elettriche.

  5. A parte sbattete le uova con una forchetta e poi incorporatele all’impasto.

  6. Aggiungete anche una presa di sale (un pochino più di un pizzico).

  7. Se avete tempo lasciate riposare la pastella per 30 minuti.

    In ultimo aggiungete i cucchiai di olio di oliva alla pastella, che servirà per non fare attaccare le crepes light alla padella, senza aggiungere altro olio o burro tra la cottura di una crepes e l’altra.

  8. Crepes salate ripiene

    Scaldate la crepiera o una padella antiaderente da 24 cm e versate un mestolo di pastella al centro. Con un cucchiaio o un rastrello distribuite la pastella su tutta la superficie. Quando la crepes salata è dorata sul fondo, giratela dall’altra parte. Abbassate la fiamma al minimo e aggiungete il ripieno di fagiolini su metà della crepe e le fettine di formaggio. Coprite con un coperchio e attendete che il formaggio si sciolga.

  9. Una volta pronta, piegate le crepes salate ripiene a metà e servite.

    Io di solito le preparo tutte e poi le scaldo un attimo al microonde. Oppure potete metterle in forno a 50°C, solo per mantenerle calde.

  10. Con queste dosi ne vengono ca. 4 – 5 ripiene di verdure da 24 cm oppure 3 grandi da 28 cm (misura della crepiera). Con il resto della pastella preparo delle classiche crepes non farcite: sicuramente qualcuno vorrà riempirle di marmellata o nutella e mangiarle dolci.

  11. Farcitura crepes salate

    Le Crepes salate light si prestano a tantissimi ripieni, utilizzando sempre la verdura precedentemente cotta in padella. Adoro le crepes con zucchine e mozzarella oppure spinaci e fontina (e un po’ di parmigiano), asparagi e provola, funghi ed edamer.

    Invece che sciogliere il formaggio sopra la verdura, potete anche stendere del formaggio philadelphia (light) su metà crepes e poi aggiungere le verdure.

    Potete personalizzarle le vostre Crepes salate light ripiene di verdure come più preferite e in base ai vostri gusti!

    Crepes salate light ripiene di verdure

Leyla consiglia…

Se le crepes light si dovessero attaccare alla vostra padella, vi basterà inumidire un foglio di carta assorbente con un po’ di olio e poi passarlo velocemente sulla superficie della padella.

Leggi anche gli altri modi di farcirle nella ricetta delle CREPES DOLCI E SALATE.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Ciambella allo yogurt soffice, semplice e morbidissima Successivo Biscotti senza uova latte e lievito: i biscotti Stelle di neve

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.