Crea sito
Risotto avocado e spirulina
INTOLLERANZE,  PIATTI UNICI,  Primi vegani,  Primi vegetariani,  Ricette a basso indice glicemico,  Ricette che abbassano il Colesterolo,  RICETTE con ALGHE,  Ricette con frutta,  Ricette con OLIO extravergine di oliva,  Ricette con Spirulina,  Ricette di Avocado,  RICETTE FACILI,  Ricette per diabetici,  RICETTE PRANZO,  Ricette Primi Piatti,  Ricette primi veloci,  Ricette Proteiche,  Ricette salate,  Ricette Senza Glutine,  Ricette senza lattosio,  RICETTE VEGANE,  RICETTE VEGETARIANE,  RICETTE VELOCI,  Riso

Risotto avocado e spirulina superfood

Risotto avocado e spirulina è un superfood quindi una portata unica super – nutriente in grado di fornire all’organismo una grande quantità di proteine, sali minerali, vitamine e antiossidanti. Oltre a tutte queste proprietà benefiche non è da sottovalutarne gusto e sapore, oltre alla semplicità e velocità di preparazione. Possiamo definire il risotto avocado e spirulina un piatto unico dal gusto gradevole, delicato e saziante.

Il colore delle alghe, della frutta e degli ortaggi è un punto di forza per assumere sostanze preziose in grado di coprire il fabbisogno dei nutrienti tanto importanti per restare in salute. Rosso, verde, giallo, arancio .. ogni colore predominante corrisponde al beneficio che possiamo trarne. Ad esempio il pigmento verde stimola le difese immunitarie, oltre che essere grande fonte di acido folico.

Nello specifico per quanto riguarda l’avocado contribuisce all’abbassamento del colesterolo cattivo grazie all’elevato contenuto di acidi grassi e omega 3. Inoltre contiene tanto potassio e magnesio, preziosi per la prevenzione dell’ipertensione. Da non sottovalutare le vitamine del gruppo B, vitamina K, vitamina E e vitamina C.

Dicendo che la spirulina è stata nominata come alimento del futuro (dall’ ONU) inserita in moltissimi progetti mondiali per combattere la fame nel mondo e alimento degli astronauti (dalla NASA) si riesce a capire già tutto sulle preziose proprietà dell’alga. Nello specifico un cucchiaio di spirulina corrisponde a:
– proteine: come 35g bovino
– vitamina b12: come 500g di carne
– calcio: come 3 bicchieri di latte
– ferro: come 300g di spinaci
– betacarotene: come 18 carote
– vitamina E: come 3 cucchiai di grano.

Dopo questa breve prefazione possiamo iniziare a preparare il piatto di oggi, un vero e proprio superfood, ovvero risotto avocado e spirulina facile e veloce.

su Instagram
su Pinterest
Qui ricette con Spirulina
Tutte le ricette anche nelle 2 Fan Page Ufficiali► Dolci facili e veloci (in foto/album) e DolciPocoDolci e Salati
Qui Ricette a Basso Indice Glicemico
Qui altre Ricette con Avocado

Risotto avocado e spirulina
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Riso (basmati, integrale o altro) 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 filo
  • Cipolle rosse di Tropea 50 g
  • Acqua (mestoli) 4
  • Avocado 100 g
  • Alga Spirulina (colmo) 1 cucchiaino
  • Prezzemolo (sminuzzato o frullato) 1 cucchiaino
  • Sale dell’Himalaya (rosa) 1 pizzico

Preparazione

  1. Risotto avocado e spirulina

    Ponete una pentola antiaderente (bordi alti) sul fornello acceso, versate al suo interno olio + cipolla sminuzzata fine. Lasciate imbiondire 1 minuto.

    Aggiungete il riso e lasciate tostare 2 minuti (mescolate di tanto in tanto)

    Aggiungete un mestolo di acqua bollente, mescolate e coprite con un coperchio, solo quando l’acqua risulterà assorbita aggiungetene altra. Andate avanti così fino a terminare la cottura del riso

  2. Intanto che il riso cuoce preparate il condimento

    Ponete l’avocado privo di seme e pelle (e ben maturo) in un piatto, quindi schiacciatelo semplicemente con una forchetta, conditelo con sale + prezzemolo + spirulina. Amalgamate bene il tutto.

  3. Appena il riso risulterà cotto, spegnete il fornello ed aggiungete il condimento preparato. Amalgamate ed impiattate.

    Guarnite ogni piatto con una sostanziosa spolverata di semi di lino in polvere e avocado in piccoli pezzi o fettine sottili

    Buon appetito

    __________

    PS

    *è importante tostare il riso in quanto solo così riesce a creare una barriera in grado di non assorbire acqua evitando il rilascio dell’amido

    *importante anche aggiungere il condimento nel risotto solo a fornello spento, questo per far si che le sane proprietà della spirulina e dell’avocado restino intatte

Note

Perché utilizzare della polvere di semi di lino per terminare il piatto?

Il risotto avocado e spirulina è un primo piatto vegano in quanto non prevede l’utilizzo ne di carne ne uova ne latticini ne pesce quindi per finire il piatto al posto del parmigiano utilizziamo dei semi di lino in polvere (certo il sapore dei semi è neutro, non è di certo lo stesso del parmigiano ma ci si guadagna in fatto di buone e sane proprietà oltre a riflettere un piatto vegano – vegetariano – senza glutine – senza lattosio)

Semi di lino come si utilizzano in cucina

Molto utile sminuzzare (anche con piccolo robot con lame) i semi di lino, quindi conservare la polvere grossolana in un barattolo per poi utilizzarla in ogni occasione per arricchire ogni piatto dall’antipasto al dolce anche per arricchire insalate, cereali da colazione, tisane (soprattutto lassative)

Proprietà dei semi di lino

I semi di lino una delle migliori fonti vegetali di Omega 3, oltre a fornirci buone dosi di magnesio fosforo proteine e Vitamine B – E, sono molto utili per combattere infiammazioni come cistiti, ulcere, vie urinarie. Combattono anche la stitichezza (in questo caso consumarli interi messi in ammollo una notte in acqua e bere acqua e semi, quantità 1 : 1), regolarizzano la flora batterica e riducono gas nel tratto digestivo. Sostengono inoltre il sistema immunitario.

Lo sapevate che le mucillagini (in questo caso contenute nei semi di lino) hanno il compito di trattenere acqua e rigonfiarsi ? Questo viene sfruttato non solo a livello digestivo e di stipsi, ma anche in cucina per realizzare ricette (ad esempio per sostituire le uova).

______________

Per quanto riguarda il sale dell’Himalaya

si tratta di un sale rosa puro e naturale, ricchissimo di sali minerali (soprattutto ferro che dona il caratteristico colore rosato) completamente assenti nel sale da cucina, non è raffinato e non viene trattato con procedimenti chimici sbiancanti. I benefici apportati da questo sale sono molti, limita il rischio di ipertensione, ritenzione idrica, salute di ossa e reni.

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.