Triglie al vino bianco

Triglie al vino bianco, semplicissime da realizzare e con pochi ingredienti, un buon olio extravergine, vino bianco e limone, basta poco per un piatto semplice ma gustoso a base di pesce.
Per preparare questa ricetta ho utilizzato delle piccolissime triglie di fango, ma potete utilizzare quelle che preferite e prepararle allo stesso modo.

triglie al vino bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gTriglie
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva (circa)
  • 100 mlVino bianco
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Limone
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite le triglie, se necessario squamatele, le triglie piccole solitamente non hanno squame grosse.
    Potrete sventrarle o se preferite lasciarle intere, io le ho pulite prima di cucinarle.
    Sarà sufficiente tagliare con un paio di forbici dalla pancia verso la testa, per poi passare le triglie sotto l’acqua corrente.

  2. Scaldate una padella antiaderente, versate un filo d’olio extravergine, le triglie e uno spicchio d’aglio intero o tritato in base ai vostri gusti.
    Rosolate le triglie e fiamma vivace, poi giratele delicatamente e rosolatele anche dalla parte opposta.
    Quando le triglie risulteranno perfettamente rosolate, bagnatele con il vino bianco, tenete sempre la fiamma vivace, una volta evaporato il vino, bagnate con il succo di mezzo di limone, salate leggermente e dopo pochi istanti spegnete la fiamma, le triglie piccole necessitano di pochi minuti cottura, in 8/10 minuti saranno già cotte, aumentati leggermente i tempi se avete delle triglie più grandi.
    Una volta spenta la fiamma, aggiungete prezzemolo fresco tritato e servitele.
    Se preparate le triglie in anticipo, sarà sufficiente scaldarle al momento di servirle.

  3. Le triglie al vino bianco sono pronte, non vi resta che servirle.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Tacos con pollo e guacamole Successivo Cordon bleu di melanzane alla pizza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.