Tagliatelle con broccoli e prosciutto

Tagliatelle con broccoli e prosciutto cotto, un primo piatto semplice e cremoso, preparato con un po’ di panna da cucina per renderlo tale, se invece preferite mangiare più leggero potete sostituire la panna con ricotta o philadelphia.
Per questo primo piatto, come si fa solitamente per le orecchiette cuciamo i broccoli direttamente con la pasta, la cottura è la stessa e il risultato è perfetto, quindi inutile utilizzare tante pentole, anche perchè durante la cottura daranno ancora più gusto alla pasta.

Tagliatelle con broccoli e prosciutto

Tagliatelle con broccoli e prosciutto

Ingredienti

Per tre persone

250 grammi di tagliatelle
300 grammi di broccoli
100 grammi di prosciutto cotto
150 millilitri di panna da cucina
olio extravergine d’oliva
pecorino grattugiato
pepe a piacere
Alternativa (ricotta o phlidelphia)

Comprate il prosciutto cotto in una sola fetta spessa in modo da poterla tagliare a cubetti.

Procedimento per le tagliatelle con boccoli e prosciutto

Lavate i broccoli e e tagliateli a piccoli pezzi separando i fiori fra loro, tagliate anche il gambo dopo averlo privato della parte più legnosa.

Tagliate il prosciutto cotto a cubetti, versatelo in una padella antiaderente con un filo d’olio e fatelo rosolare a fiamma dolce, aggiungete la panna, mescolate e fate scaldare per pochi istanti poi spegnete la fiamma, se invece utilizzate la ricotta o philadelphia, aggiungete anche qualche goccia di latte, mescolate e spegnete poco dopo.

Cuocete pasta e broccoli in abbondante acqua salata avendo cura di lasciare il tutto al dente.

Tenete da parte un mestolo di acqua di cottura, scolate la pasta con i broccoli e versatela in padella, accendete la fiamma, amalgamate bene il tutto, se necessario aggiungete l’acqua di cottura tenuta da parte precedentemente.

Portatela a tavola caldissima e aggiungete una grattugiata di pepe e pecorino o formaggio a piacere per rendere il piatto ancora più gustoso.

Se volete variare potete preparare questo piatto aggiungendo cubetti di patate da cuocere insieme a pasta e broccoli, il piatto diventerebbe ancora più ricco.

Mi trovate anche su Facebook

 

Precedente Ravioli alla robiola Successivo Arancini siciliani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.