Ravioli di zucca al carbone vegetale

Ravioli di zucca al carbone vegetale, ravioli perfetti da portare a tavola la sera di Halloween, dove tutto ciò che è nero o arancione e soprattutto a base di zucca è perfetto per l’occasione.
Il carbone vegetale è diventato un po’ una moda, ma non solo, è un modo di rappresentare un buon piatto in modo diverso.
In proposito ci sono tanti pareri diversi, si legge che  fa bene, si legge che è nocivo e mi sono ben documentata perchè amo mangiare bene, la mia conclusione è che come ogni cosa, se non se ne abusa non vedo il problema nell’utilizzarlo.
Quindi.. se volete stupire in una serata a tema Halloween o in una  qualunque giornata fra amici, provateli anche voi, io non ho aspettato che fosse Halloween e sono stati un successo!

Ravioli di zucca al carbone vegetale
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    2/3 minuti
  • Porzioni:
    50 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Sfoglia

  • Farina 00 300 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 ml
  • Carbone vegetale 1 cucchiaino
  • Acqua 140 ml
  • Sale

Ripieno

  • zucca (pulita) 400 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Amaretti 20 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Noce moscata
  • Sale
  • pepe

Per condirli

  • olio extravergine d’oliva (o burro)
  • Salvia
  • Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Pulite la zucca, tagliatela a cubetti, versatela in una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio intero e un cucchiaio di olio e il sale necessario, mescolate bene, mettete il coperchio e fatela cuocere a fiamma moderata per 15 minuti circa.
    Schiacciate la zucca, versatela in una ciotola e conditela con amaretti sbriciolati, parmigiano, noce moscata e pepe, controllate se il sale è sufficiente.

    Versate la farina in una ciotola o in un’impastatrice, aggiungete il carbone vegetale, l’olio, una presa di sale e l’acqua poca alla volta, impastate bene il tutto fino ad ottenere un  impasto liscio e morbido, se impastate a mano meglio utilizzare dei guanti.
    Stendete la sfoglia con una sfogliatrice (o con il mattarello) una volta che risulterà abbastanza sottile iniziate a farcire con la zucca, potete farlo con una sacca a poche o con due cucchiai.
    Ripiegate la sfoglia su stessa in modo da chiudere i ravioli, togliete l’aria premendo con i palmi delle mani fra un raviolo e l’altro, sigillate e tagliate con una rotella o con uno stampo apposito per ravioli.

     

  2. Ravioli di zucca al carbone vegetale

    Sistemate i ravioli su vassoi infarinati, cuoceteli in abbondante acqua salata per 2/3 minuti o conservateli in freezer per cuocerli in un secondo momento.
    Versate l’olio o il burro in un pentolino, aggiungete qualche foglia di salvia e fatelo scaldare per qualche minuto in modo da insaporirsi.
    Versatelo sui ravioli con abbondante parmigiano e portateli subito a tavola.

    Mi trovate anche su Facebook

     

Precedente Maialino con la semola Successivo Biscotti rip Halloween

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.