Maialino con la semola

Maialino con la semola, tanto gusto ma ancora più croccante, ottimo sia al forno che allo spiedo, la cotenna oltre che asciutta e croccante risulta molto gustosa.
Ho preparato il maialino al forno con la semola infarinandolo prima di infornarlo, ma se invece si prepara allo spiedo è meglio infarinarlo a fine cottura.
Potete servire la carne con contorno di patate al forno, o verdure miste, perfetto anche con un’insalata fresca di stagione.

Maialino con la semola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    45/50 minuti
  • Porzioni:
    4/5 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

maialino

  • maialino 4/5 kg
  • Farina di grano duro
  • mirto
  • Sale

contorno

  • patate
  • cipolle
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Tagliate il maialino a pezzi e infarinatelo bene, prendete una teglia, ricopritela con carta forno e adagiate il maialino sulla teglia con la cotenna rivolta verso l’alto.
    Se non volete tagliate il maialino a pezzetti potete infornarlo in uno o due pezzi e tagliarlo dopo.

    Pulite patate e cipolle o le verdure che preferite, lavatele bene, tagliatele  a pezzi non troppo piccoli,  conditele con olio e sale e mettetele nella teglia attorno alla carne, salate anche la carne.

    Infornate a 180° e fate cuocere per 45/50 minuti circa, se mettete la carne in un unico pezzo infornatela prima di aggiungere le verdure, fatela cuocere per un quarto d’ora circa poi aggiungetele, mentre tagliata a pezzi avrà la stessa cottura delle verdure.

    Sfornate e adagiate la carne su un letto di mirto, servitela con contorno di verdure al forno o anche semplice verdura fresca di stagione.

    Potete preparare il maialino allo spiedo come da tradizione, se fate in quest modo aggiungete la semola solo a fine cottura, più o meno dieci minuti prima di togliere la carne dal fuoco.

Note

Mi trovate anche su facebook

Precedente Crostini con funghi e gorgonzola Successivo Ravioli di zucca al carbone vegetale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.