Polpette di spinaci in friggitrice ad aria

Polpette di spinaci in friggitrice ad aria, gustosissime polpette di speck e spinaci, molto semplici da realizzare, perfette per grandi e bambini.
Le polpette di spinaci con questo metodo di cottura sono ideali anche per chi segue una dieta leggera, volendo si può evitare di mettere lo speck.
La cottura in questa friggitrice permette di portare a tavola delle ottime polpette molto simili a quelle fritte, ma cotte semplicemente ad aria calda, questa permette una cottura veloce e rende le polpette dorate ma sofficissime.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • spinaci surgelati 450 g
  • uovo 1
  • Grana padano 30 g
  • Pane grattugiato (+ per la panatura) 50 g
  • Speck 60 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo

Preparazione

  1. Versate gli spinaci ancora surgelati in una padella antiaderente dal fondo spesso, mettete il coperchio e cuoceteli a fiamma moderata per 15 minuti circa o comunque fino a cottura ultimata.
    Strizzate gli spianaci dalla loro acqua e tagliateli grossolanamente con un coltello.

  2. Versate gli spinaci in una ciotola, aggiungete l’uovo, il grana padano grattugiato e il sale necessario, mescolate bene il tutto, tagliate lo speck in modo grossolano, aggiungetelo, amalgamate ancora il tutto, poi aggiungete anche il pane grattugiato.
    A questo punto, una volta amalgamato anche il pane grattugiato, il composto sarà morbido ma perfetto per poter realizzare le polpette.
    Versate un po’ di pane grattugiato in un piatto, formate le polpette (15/16 circa), passatele nel pane grattugiato, poi spruzzatele con un filo d’olio, se non avete lo spruzzino potete spennellarle.

  3. Adagiate le polpette nel cestello della friggitrice ad aria, cuocetele per 20 minuti a 200°.

    Le polpette di spinaci sono pronte, non vi resta che servirle.

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Note

Precedente Polpette in friggitrice ad aria Successivo Lasagne con zucca e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.