Pane veloce in padella senza lievito

Pane veloce in padella senza lievito, considerando che in tanti mi avete chiesto come fare senza lievito perchè sembra stia diventando introvabile, mi sono messa subito a lavoro, unico problema, in questo momento voi siete senza lievito e io invece sono senza forno, quindi ho optato per qualcosa di veloce in padella.
Questo pane veloce in padella senza lievito vi permetterà almeno di uscire una volta in meno per fare la spesa, cosa che in questo periodo è veramente importante, quindi quando uscite piuttosto comprate n sacchetto di farina in più così per un po’ potete prepararlo in casa.
Sembrano piadine ma non lo sono e per fare contenti tutti ho realizzato la ricetta con tre tipi di farina diversi in modo da venirvi incontro e da garantire la riuscita con la farina 0 ma anche con la farina di grano duro e l’integrale, in questo modo posso darvi la garanzia sulla riuscita e spiegarvi un po’ la differenza tra tutte quelle provate.
Tutte e tre le ricette sono venute bene, la farina 0 e la grano duro si prestano meglio per questa ricetta, mentre l’integrale lega meno, infatti necessita anche di più acqua, ma con un po’ di pazienza in più per stendere l’impasto si può fare anche quello.
Ora continuate a leggere perchè vi spiego tutto il procedimento sotto.

Pane veloce in padella senza lievito
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con farina 0 o 00

  • 200 g Farina 0 (o farina 00)
  • 110 mlAcqua
  • 5 gsale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Con farina di grano duro

  • 200 gFarina di grano duro ((semola))
  • 125 mlAcqua
  • 5 gSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Con farina integrale

  • 200 gFarina integrale
  • 135 mlAcqua
  • 5 gSale

Preparazione

Preparazione impasto con farina 0 e grano duro

  1. Potete utilizzare una planetaria o impastare a mano.
    Versate la farina in una ciotola o nella planetaria, aggiungete il sale poi versate l’acqua a filo man mano che verrà assorbita durante la lavorazione.

  2. Una volta assorbita l’acqua versate anche un cucchiaio di olio extravergine, lavorate bene il composto fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

  3. Pane veloce in padella senza lievito

    Coprite l’impasto con una ciotola a campana o con un pezzo di pellicola e fatelo riposare per 15 minuti circa.

  4. Pane veloce in padella senza lievito

    Infarinate il piano da lavoro, allungate leggermente l’impasto, tagliatelo in 4 parti in modo da ottenere 4 fette.
    Girate le fette e appiattitele con i polpastrelli, poi stendete ogni pezzo ottenuto con il mattarello, infarinando sia il piano da lavoro che sopra l’impasto.

  5. Pane veloce in padella senza lievito

    Scaldate bene una padella piatta, una volta calda, cuocete il pane mantenendo una fiamma media, ci vorranno solo pochi istanti, una volta create le prime bolle sarà subito pronto da girare per continuare la cottura dalla parte opposta.

  6. Continuate allo stesso modo fino ad ultimare l’impasto, una volto che il pane sarà pronto potrete portarlo subito a tavola, potete mangiarlo così o farcirlo come preferite come se fosse un panino o una piadina.

Impasto integrale

  1. Per realizzare il pane con l’impasto integrale dovrete procedere allo stesso modo, io in questo caso non ho messo l’olio ma volendo potete diminuire leggermente l’acqua e aggiungerlo.
    L’unica differenza con questo impasto, la troverete quando dovrete stenderlo, è un impasto meno elastico, quindi fate più attenzione quando lo stendete, infarinatelo bene e stendetelo delicatamente per non rischiare di spaccarlo, per il resto procedete come descritto sopra.

Conservazione

Se preparate il pane in anticipo, copritelo con pellicola in modo da non seccarsi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Bombas Successivo Calzoni fritti

2 commenti su “Pane veloce in padella senza lievito

    • Michela il said:

      Ciao Maria, non ho collaudato la ricetta senza glutine, ovviamente come già saprai la farina di riso non contenendo glutine non lega facilmente, aggiungi l’acqua a filo e valuta se può servirne di più o di meno perchè le dosi possono variare leggermente.
      Se riesco cerco di collaudarla in quest giorni.
      Stai attenda nel stenderla, tenderà a spaccarsi ma dovresti riuscire.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.