Calzoni fritti

Calzoni fritti alla pizza, una ricetta semplice per un ottimo risultato, ottimi con pomodoro e mozzarella, ma potete aggiungere quello che preferite, wurstel, prosciutto, o ciò che più vi piace.
Per ottenere degli ottimi calzoni vi servirà un buon impasto, semplice e leggero, con un pizzico di lievito e lievitazione lenta saranno perfetti.
Per quanto riguarda gli ingredienti per farcirli, vi serviranno del pomodoro molto denso, perfetta la polpa di pomodoro alla quale potrete aggiungere un po’ di concentrato, mentre la mozzarella vi basterà farla asciugare con un foglio di carta da cucina, in questo modo non avrete problemi.

Calzoni fritti
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni7/8 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 600 gFarina 0
  • 350 mlAcqua
  • 1 gLievito di birra fresco
  • 12 gSale
  • 25 mlOlio extravergine d’oliva

Per farcirli

  • 300 gMozzarella
  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 80 gConcentrato di pomodoro
  • q.b.Origano
  • 2 foglieBasilico (a piacere )
  • q.b.Sale

Per friggerli

  • 800 mlOlio di semi di arachide

Preparazione

  1. Versate la farina nella planetaria o impastatrice che avete a disposizione, se non ne avete una potete anche impastare a mano, versando quindi la farina su una semplice ciotola.
    Aggiungete il lievito alla farina e versate l’acqua tiepida a filo man mano che verrà assorbita.
    Quando l’impasto si sarà incordato, aggiungete il sale, lavorate ancora l’impasto e alla fine non vi resta che aggiungere l’olio.
    Una volta pronto, il vostro impasto risulterà liscio, morbido ed elastico, trasferitelo in una ciotola, copritelo con pellicola trasparente e fatelo lievitare per una notte o comunque fino a raddoppiare di volume.

  2. Dividete l’impasto in 7/8 pezzi, formate le pallina, prendete una tovaglietta, mettete le palline preparate e infarinate nella tovaglietta e copritele.
    Fate lievitare per altre due ore circa, o comunque fino a raddoppiare di volume.

  3. Quando le palline saranno raddoppiate di volume, infarinate il piano da lavoro e stendete le palline con un mattarello per ottenere dei dischi di pasta da farcire.

  4. Versate la polpa di pomodoro e il concentrato in una ciotola, aggiustate di sale, aggiungete un po’ di origano e basilico fresco, mescolate bene.
    Tagliate la mozzarella a pezzetti e poggiatela in un piatto con carta da cucina in modo da perdere l’acqua in eccesso.

  5. Farcite i calzoni con pomodoro e mozzarella, mettete tutto su una metà in modo da poterli chiudere a mezza luna.
    Sigillate i calzoni premendo i bordi con i polpastrelli.

  6. Calzoni fritti

    Versate l’olio in una padella capiente, scaldatelo e una volta caldo cuocete i calzoni a fiamma media fino a risultare perfettamente dorati, scolateli e adagiateli su carta assorbente per perdere l’olio in eccesso.

  7. I calzoni fritti alla pizza sono pronti, non vi resta che portarli a tavola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pane veloce in padella senza lievito Successivo Piadine con crudo, stracchino e spinacini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calzoni fritti

Una delizia per il palato, gli amanti dei salati non possono non provare, i calzoni fritti dall’interno filante e una sottile sfoglia di base per pizza che li racchiude. Li ho preparati per merenda una sera e son stati divorati in pochi minuti, se non vi fidate, non resta che provare!

Calzoni fritti di Dolce e Salato di Miky                                                               Calzoni fritti

Ingredienti

500 gr di farina 00
250 ml di acqua tiepida
12 gr di sale
8  gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio extravegine d’oliva

2 mozzarelle
salsa di pomodoro q.b
origano e basilico fresco

olio di arachidi per friggere

Procedimento

Facciamo sciogliere il lievito in mezzo bicchiere d’acqua, versiamo la farina in una ciotola e aggiungiamo il lievito e l’olio, mescoliamo, poi saliamo e aggiungiamo pian piano l’acqua, impastiamo bene il tutto a mano o con l’aiuto di una planetaria.
Lasciamo lievitare coperto fino a raddoppiare di volume, una volta pronto l’impasto dividiamo in tante piccole palline e le stendiamo con un mattarello.
Prepariamo la salsa di pomodoro con un po’ di sale, origano e basilico fresco tritato, mettiamo un cucchiaio di salsa e un po’ di mozzarella al centro di ogni calzone e lo chiudiamo, piegandolo in due su se stesso, infine premiamo con le dita per sigillarlo bene.
Scaldiamo l’olio e friggiamo i nostri calzoni a fiamma vivace in modo che cuociano velocemente, scoliamo su carta assorbente.
Ottimi sia caldi che freddi.

Calzoni fritti di Dolce e Salato di Miky

 

 

 

 

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:
Precedente Pizza piadina Successivo Gelato alla nutella, senza gelatiera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.