Focaccine all’olio

Focaccine all’olio sofficissime, perfette per una serata fra amici o per la merenda dei bambini, potrete prepararle per un buffet, un’apericena o da portare a scuola.
Ho preparato queste focaccine pensando al mio bambino che ama pane e focacce morbide, essendo monoporzione le trovo comodissime da portare a scuola o il pomeriggio al parco, si mantengono benissimo anche conservate in freezer quindi ideali da tenere sempre pronte, considerando che non si può sfornare pane o focaccia tutti i giorni.
Queste focaccine sono sofficissime, quindi non hanno bisogna di nulla, ma volendo potete farcirle o accompagnarle con affettati, formaggi, tonno, insalata o comunque ciò che più vi piace.

Focaccine all'olio
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    10/12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • farina 0 350 g
  • Acqua 220 ml
  • Olio extravergine d’oliva 50 ml
  • Lievito di birra fresco 1 g
  • Sale 10/12

Per la superficie

  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale grosso

Preparazione

  1. Versate la farina, il lievito e un po’ di acqua tiepida nella planetaria o nell’impastatrice (se non ne avete una potete impastare a mano), iniziate a lavorare l’impasto.
    Aggiungete l’acqua, ma poca alla volta, quando l’impasto inizierà a incordarsi, lavoratelo per una decina di minuti, poi aggiungete il sale e la restante acqua, continuate a lavorare l’impasto fino ad assorbire tutta l’acqua, poi aggiungete anche l’olio, facendolo sempre in modo molto graduale.
    Una volta assorbito anche l’olio il vostro impasto sarà elastico e molto morbido, adagiatelo su una ciotola unta con un filo d’olio, coprite con pellicola trasparente, fate lievitare per 8/10 ore circa, ribaltate l’impasto su un piano da lavoro infarinato, tagliate piccoli pezzi di impasto con il tarocco, formate delle palline aiutandovi sempre con il tarocco, se non ne avete uno, tagliate l’impasto con un semplice coltello e aiutatevi con la farina.
    Adagiate le palline ottenute su una o più teglie coperte da carta forno avendo cura di distanziarle fra loro, copritele con pellicola e fatele lievitare nel forno spento per due ore circa, o comunque fino a raddoppiare di volume.
    Accendete il forno, possibilmente ventilato, portatelo a 220° circa, schiacciate le palline con i polpastrelli dando la forma circolare, spennellatele con un filo d’olio e ultimate il tutto con un po’ di sale grosso.
    Cuocete le focaccine per 10 minuti circa, i tempi possono variare in base al forno, valutate la doratura.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Sushi pizza Successivo Crepes agli asparagi con fonduta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.