Acquavite al basilico

Acquavite al basilico, una ricetta ideale da preparare durante l’estate o comunque prima dell’arrivo del freddo, quando il basilico fresco non si troverà più.
Un distillato simile ma non uguale alla grappa, anche se la ricetta si adatta tranquillamente anche alla grappa, quindi potete provare con ciò che preferite o che avete a disposizione.
Per preparare questa ricetta vi serviranno solo tre ingredienti, l’acquavite o la grappa, lo zucchero e il basilico, nessuno sciroppo e niente di complicato, ma solo pochi minuti del vostro tempo per unire i tre ingredienti.
Una volta preparata la ricetta, l’acquavite al basilico, dovrà restare in un luogo fresco per un mese, dovrete solo ricordarvi di agitare la bottiglia di tanto in tanto nei primi giorni.

Acquavite al basilico
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Giorni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lacquavite (o grappa )
  • 40 fogliebasilico
  • 500 gzucchero

Preparazione

  1. Lavate accuratamente le foglie di basilico fresco e sistematele su una tovaglietta in modo da farle asciugare.
    Trasferite l’acquavite in una bottiglia più grande, versate lo zucchero e le foglie di basilico asciutte insieme all’acquavite.
    Agitate la bottiglia e sistematela in un luogo fresco.

  2. Dopo un mese, prendete la vostra bottiglia di acquavite, travasate il contenuto in un’altra bottiglia utilizzando un imbuto e un colino.
    A questo punto la vostra acquavite al basilico è pronta per essere servita.

  3. Acquavite al basilico

    L’acquavite al basilico o la grappa al basilico, se avete utilizzato la grappa, è pronta, risulterà piacevolmente setosa e delicata, assolutamente da provare, un’idea per gli ospiti o un’idea regalo perfetta in qualunque occasione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.