Crea sito

Focaccia con le cipolle: ricetta semplice con poco lievito

La focaccia con le cipolle è sicuramente una delle mie preferite: soffice, saporita e molto, molto sfiziosa. Quando la preparo, mentre cuoce in forno, la casa si riempie di un profumino…assolutamente irresistibile. Perfetta da abbinare agli affettati, specialmente al salame, può essere un’idea per un aperitivo, così come un valido sostituto alla pizza del sabato sera.
Per la base della focaccia seguo la ricetta fidata e ultra testata della mia amica Sara, ricetta che oltretutto si presta a questa e a mille altre varianti. Non sono particolarmente amante degli impasti con troppo lievito: questa ricetta per me è perfetta perché la quantità è davvero minima.
Siete pronti ad impastare? Ricordate che si può fare tutto a mano 😉

In fondo alla ricetta trovate i consigli della nostra “Ingegnere in erba” su questo fantastico bulbo che è la CIPOLLA.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 teglia rotonda (diametro 33 cm)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la focaccia con le cipolle

Ingredienti per una teglia rotonda (diametro 32/33 cm)

Per l’impasto

  • 400 gfarina 00 (oppure Manitoba)
  • 4 glievito di birra fresco
  • 120 mlacqua
  • 120 mllatte
  • 16 mlolio extravergine d’oliva
  • 8 gsale fino

Per la salamoia

  • mezzo bicchiere di acqua
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale grosso

Per le cipolle

  • 1cipolla (grande)
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione della focaccia con le cipolle

  1. Stendiamo in teglia l'impasto base

    Per prima cosa, preparare l’impasto base della focaccia seguendo tutti i passaggi della ricetta, ma utilizzando le quantità riportate in questa pagina se usate una teglia rotonda (se invece usate la leccarda da forno, allo stesso modo seguire le dosi della ricetta originale).

  2. Prepariamo le cipolle

    Durante la lievitazione dell’impasto, preparare la cipolla: tagliarla in spicchi sottili e metterli in una terrina, salare, pepare e infine condire con olio e acqua. Dopodiché lasciar riposare la cipolla per un paio d’ore a temperatura ambiente, coprendo con pellicola trasparente.

  3. Mettiamo la cipolla sulla focaccia

    Trascorse le 2 ore, disporre sull’impasto le cipolle precedentemente preparate e irrorare anche con l’olio che sarà rimasto nella terrina. Infine cuocere in forno già caldo 200° per 15 minuti.

  4. La focaccia con le cipolle è pronta! Tagliare e servire, buon appetito.

Se come me ami i lievitati, potrebbero piacerti anche queste ricette, dagli un occhio 😉

Consigli utili

Mangiarla subito appena sfornata…calda è il massimo! Fate come me, ogni volta che la preparo ne faccio un po’ di più in modo che avanzi: potete tagliarla a fette, avvolgerla nella pellicola trasparente e congelarla. Quando vorrete mangiare la focaccia, vi basterà metterla in forno ancora congelata per qualche minuto e vi assicuro che sarà buonissima! Anzi, sarà ancora più croccante. 

I consigli dell’Ingegnere in erba

L'ingegnere in erba

Virna Galli, laureata in Ingegneria Aerospaziale al Politecnico di Milano, da sempre appassionata di medicina naturale, attualmente è al secondo anno della facoltà di Scienze dei prodotti erboristici e della salute presso l’Università di Pisa. Ci svela piccole curiosità e consigli sui vegetali e sulle erbe che utilizzo nelle mie ricette.

Oggi ci parla delle CIPOLLE.

Esistono 3 varietà di cipolle

La cipolla (Allium cepa L.) è una pianta perenne, appartenente alla famiglia delle Liliaceae e la cui parte commestibile è il bulbo.

Viene coltivata in numerose varietà, suddivisibili in tre grosse categorie, quelle dal bulbo bianco, giallo e violaceo.

L’utilizzo principale della cipolla è nel campo alimentare in quanto, grazie alla presenza di polisaccaridi e composti solforati, conferisce ai piatti un gusto particolare e ne esalta gli ingredienti.

I composti solforati volatili sono anche i responsabili della lacrimazione e del bruciore agli occhi quando la si affetta…

Cipolla

Tutte le varietà sono ricche di flavonoidi ed in particolare di quercetina, dall’attività antiossidante e antinfiammatoria. I composti solforati invece hanno un’azione antiaggregante piastrinica e fibrinolitica. In generale il succo ha un buon potere diuretico, antibatterico e ipoglicemizzante.

LO SAPEVATE CHESpesso la cipolla viene considerata un alimento poco digeribile, ma in realtà non lo è affatto! Durante e dopo la digestione, il perdurare del suo sapore in bocca è dovuto soltanto alla sua forte componente aromatica che fatica ad essere eliminata dalla mucosa orale.

SEGUI DISPERSA IN CUCINA SUI SOCIAL

2 Risposte a “Focaccia con le cipolle: ricetta semplice con poco lievito”

  1. eccoooooo questa è un sacco che non la fa la mamma….
    e direi che provare la tua ricetta conoscendo la tua bravura…
    IO ADORO LE CIPOLLE

    grazie x tutti i consigli e le ricette. se ingrassiamo lo dobbiamo a te 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dispersa in cucina