Cup cake al cioccolato con frosting alla vaniglia e caramello salato

cup cake

Qualche giorno fa ho pubblicato la ricetta dei muffin al cioccolato e la ricetta del caramello salato! Oggi vi propongo un dolce e golosissssimo modo per utilizzare entrambe queste ricette! Tempo fa qui c’era un bar-pasticceria che vendeva solo cup cake, era quello che il nipotino chiamava ‘bar delle tortette’. Era un posto divertente, molto colorato, che trasmetteva tanta felicità e serenità! Vi assicuro che questi buonissimi cup cake al cioccolato con frosting alla vaniglia e caramello salato vi trasmetteranno le stesse sensazioni e darete un momento di gioia a chi li assaggerà! Vi riscrivo sia la ricetta dei muffin al cioccolato fondente che quella del caramello salato così le avete tutte sulla stessa pagina.

cup cake
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 12 muffin al cioccolato fondente

100 g burro (morbido)
200 g zucchero di canna
2 uova
200 g farina 00 (meglio se per dolci – 130-170 W)
40 g cacao amaro in polvere
1 bustina lievito in polvere per dolci
5 g sale fino
130 g gocce di cioccolato fondente

Per il frosting alla vaniglia

150 g mascarpone
150 g panna fresca da montare
70 g zucchero a velo
vaniglia (1 cucchiaino di estratto o i semi di una bacca)

Per il caramello salato

250 g zucchero
80 g burro
150 g panna fresca da montare
Mezzo cucchiaino sale fino

Strumenti

Per impastare i muffin al cioccolato fondente abbiamo bisogno di uno sbattitore elettrico o di una planetaria. Io utilizzo ormai sempre per comodità la mia Kenwood Kmix, ci faccio di tutto, dolci, lievitati, pan di spagna e mi trovo davvero benissimo. Oppure ho il mio fedele sbattitore elettrico. Vi lascio entrambi i link degli strumenti che utilizzo io.

Ci serviranno anche una teglia per muffin, dei pirottini, la sac a poche con beccuccio dentellato e un pentolino a fondo doppio per il caramello.

Passaggi

Prepariamo il caramello salato

Il procedimento per ottenere il caramello salato è molto semplice ma richiede un po’ di attenzione. Iniziamo mettendo lo zucchero nel pentolino dal fondo doppio. Utilizzate un pentolino senza rivestimento antiaderente, uno in acciaio inox per intenderci, perchè con il calore che si sviluppa dalla cottura dello zucchero, potrebbe staccarsi il rivestimento.
Mettiamo il pentolino con lo zucchero sul fornello e facciamo cuocere a fuoco lento. Vedrete che lo zucchero pian piano si scioglierà. Quando lo zucchero diventa di un bel colore ambrato, come vedete nella prima foto, aggiungiamo il burro a pezzetti. Mescoliamo facendo attenzione a non scottarci. Cuociamo per qualche minuto, fino a che la schiumetta che si forma non sarò andata via quasi del tutto.

caramello salato

Quando il caramello, dopo aver messo il burro diventa come nella prima foto qui sotto, con tante bollicine trasparenti, spegniamo il fuoco e togliamo il pentolino dal fornelli. Aggiungiamo la panna poco alla volta e mescoliamo. Questo è il momento in cui dovete stare più attenti a non scottarvi. Quando verseremo la panna si creerà molto vapore e il caramello potrebbe schizzare. Versiamo tutta la la panna e mescoliamo. Aggiungiamo il sale fino e continuiamo a mescolare. Adesso dobbiamo aspettare che il caramello si raffreddi prima di metterlo nel barattolo in vetro. Quando vediamo che il caramello salato inizia ad addensarsi possiamo travasarlo nel barattolo, chiuderlo e metterlo in frigo.

Se si addensa troppo in frigo, basterà riscaldarlo a bagno maria prima di utilizzarlo.

caramello salato

Prepariamo il frosting alla vaniglia

Iniziamo montando la panna con lo sbattitore elettrico o in planetaria. Quando la panna sarà semimontata, aggiungiamo lo zucchero a velo e la vaniglia. Quando il composto sarà bello spumoso, aggiungiamo il mascarpone e continuiamo a montare. Adesso copriamo con pellicola alimentare e mettiamo in frigo a riposare per il tempo in cui prepareremo i muffin e si raffredderanno. Mi raccomando i muffin dovranno essere perfettamente freddi per poterli decorare con il frosting alla vaniglia.

Prepariamo i muffin al cioccolato fondente

Iniziamo a preparare i muffin al cioccolato fondente! Per prima cosa mettiamo le gocce di cioccolato fondente in freezer se le conservate fuori dal frigo. Se, come me, le conservate in frigo, basterà tirarle fuori all’ultimo minuto.

In una ciotola sbattiamo con l’aiuto di una forchetta le uova con il latte. In un’altra ciotola o nella planetaria lavoriamo il burro con lo zucchero fino a che non otterremo una crema. A questo punto, continuando ad impastare, versiamo il composto di latte e uova poco alla volta.

Muffin al cioccolato

In un piatto a parte setacciamo le polveri: la farina, il cacao e il lievito per dolci e mescoliamole tra loro. Quando il composto di burro e zucchero ha assorbito le uova e il latte, versiamo un cucchiaio alla volta le farine nella ciotola e continuiamo a lavorare con la planetaria o con lo sbattitore. A questo punto aggiungiamo le gocce di cioccolato e il sale e diamo un’ultima mescolata all’impasto.

Muffin al cioccolato

Otterremo un composto molto cremoso e denso. A questo punto prepariamo la teglia per i muffin sistemando i pirottini. Versiamo il composto dei muffin al cioccolato fondente nei pirottini. Dobbiamo riempirli fino a poco più della metà del pirottino, altrimenti rischiamo che in cottura l’impasto debordi.

Adesso inforniamo in forno già caldo a 180° per circa 15-17 minuti. Controllate la cottura per evitare che si brucino. Per verificare che siano cotti infiliamo uno stuzzicadenti al centro di uno dei muffin, se lo stecchino estraendolo risulta asciutto sono pronti, se è sporco di cioccolato dobbiamo lasciare cuocere ancora un po’ i muffin.

Muffin al cioccolato

Componiamo i cup cake al cioccolato con frosting alla vaniglia e caramello salato

Io vi consiglio di preparare tutto un giorno prima, così tutti gli elementi saranno ben freddi!
Mettiamo in una sac a poche con beccuccio dentellato il frosting alla vaniglia.
Prendiamo un muffin e, partendo dal centro e allargandoci su tutta la cupola del muffin, decoriamo con il frosting andando dal basso verso l’alto, in modo da ottenere una bella nuvoletta di crema.
Decoriamo tutti i muffin e, quando abbiamo finito, con un cucchiaino versiamo il caramello salato sul frosting. Quest’ultimo passaggio vi consiglio di farlo al momento di servire i cup cake, altrimenti in frigo il caramello, a contatto con l’umidità della panna, tenderà a sciogliersi. E poi è molto goloso versare o versarsi il caramello sul cup cake! Ed eccoli pronti! Buonissimi momenti di dolcezza!!

cup cake

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.